Action Figure

Star Wars Legends, la wave completa di Hasbro | Recensione

Abbiamo recensito le nuovissime Star Wars Legends Hasbro, ben quattro action figure prodotte dal colosso americano, tratte dall’Universo Espanso di Star Wars per la linea The Black Series. Espanso che? Sicuramente avrà pensato qualcuno di voi…Si, perché quello che oggi ha preso il nome Legends e che non viene considerato più canonico dopo Il Risveglio della Forza, nel corso degli anni ha tenuto compagnia e intrattenuto un vastissimo numero di appassionati rimasti senza avventure della galassia lontana con libri, fumetti e personaggi carismatici come il Grand’Ammiraglio Thrawn che poi, fortunatamente, in alcuni casi sono stati anche ripresi per gli attuali progetti televisivi. Le quattro figure hanno come soggetto personaggi iconici come Luke Skywalker, Darth Maul, Il coniglio Jaxxon ed infine Carnor Jax. Per scoprire di più su questi personaggi vi consigliamo l’approfondimento dedicato (lo trovate a questo indirizzo), nel quale vengono sviscerati aneddoti e informazioni per meglio comprenderne l’origine e perché no, recuperare le fonti da cui sono tratte le figure.

Packaging

Usciamo dai soliti schemi e notiamo subito una netta differenza con le classiche scatole della linea The Black Series. Questa volta le scatole non ci permettono di vedere subito il contenuto perché la scelta effettuata dai designer di Hasbro si è focalizzata sulla creazione di un effetto a libro, con tanto di hard cover che si apre attraverso un piccolo lembo di velcro. All’interno, dietro le copertine che richiamano quelle dei libri e dei comics, vi sono le informazioni sui personaggi e alcune ulteriori raffigurazioni, cosa che solitamente in questa linea viene posta nella parte posteriore. Aprendo la copertina aumenta anche l’effetto wow perché in qu esto modo possiamo anche vedere le figure attraverso la parte trasparente, come nelle normali uscite, ed osservarne da vicino pregi e (speriamo sempre di no) difetti.

Luke Skywalker & Ysalamiri

La figure di Luke Skywalker & Ysalamiri è molto scarna e se non fosse per gli snodi rivisitati, l’estremo dettaglio di viso e vestiti, forse non gli dareste nemmeno una chance. Per fortuna il lavoro svolto dietro questa prima figure è stato davvero incredibile. Nella confezione è compresa la lucertola Ysalamiri e la spada verde di Luke. Dopo aver estratto la figure abbiamo per prima cosa testato le capacità di questi snodi che prima d’ora non ci era capitato di vedere dal vivo. Abbiamo notato che nel complesso le giunture sono molto resistenti offrendo la possibilità di afferrare saldamente la spada e impugnarla anche a due mani grazie all’ampio movimento delle braccia. La lucertola Ysalamiri, dalle parole dei progettisti, è stata studiata per essere posta sulla figure di Thrawn, che non fa parte di questa wave. Abbiamo anche provato a metterla sopra Luke, notando in effetti che non sembra fatta per lui perché una volta appoggiata cade frequentemente. La posabilità generale è ottima e anche davanti a pose più dinamiche la figure di Luke Skywalker non teme nulla.

Jaxxon

Questo è un coniglio con il quale non volete avere rogne, poco ma sicuro…la sua action figure sebbene sia molto dettagliata più che da un fumetto sembra ispirarsi ad un ipotetico live action mentre in origine i suoi tratti dovrebbero risultare molto più da cartone animato. Basandoci su quello che abbiamo in mano notiamo che la divisa spaziale ricorda molto quella delle truppe dei pilota caccia dell’Alleanza Ribelle. Questo personaggio che nasce negli anni 70, è stato recentemente reintrodotto nel canon attraverso nuove avventure fumettistiche Star Wars Adventures. La figure di Jaxxon utilizza diversi elementi tratti da altre figure, reinterpretandoli e facendoli propri. All’interno della confezione ci sono anche due blaster che possono essere impugnati o risposti nella fondine. Posabilità eccezionale anche in questo caso ma manca forse la fedeltà alle fonti che raffigurano il coniglio più basso e meno tozzo.

Darth Maul

Anche se è un cattivo della saga il personaggio di Darth Maul verrà sempre ricordato e amato dai fan di Star Wars per le incredibili coreografie acrobatiche di Ray Park che abbiamo avuto modo di apprezzare ne La Minaccia fantasma. Ma Darth Maul ha una storia ben più lunga e complessa di quella che molti hanno potuto modo di conoscere, sia in The Clone Wars che in Rebels la sua avventura è stata approfondita molto di più. L’action figure di Maul è probabilmente una delle migliori della Wave, oltre alla spada a doppia lama non vi sono altri accessori ma abbiamo scoperto che la stessa può essere divisa nelle due spade e unita grazie ad un piccolo incastro. La figure è tratta dai fumetti dei primi anni 2000, Star Wars: Darth Maul e ci presenta un Maul ancora in fase di addestramento verso il lato oscuro, senza la classica tunica nera ma con solo i pantaloni. Tutta la parte superiore del corpo dello Zabrak mostra l’iconica trama tatuata a tinte rosse e nere che prima d’ora non si era mai vista per intero.

Carnor Jax

Carnor Jax è una delle migliori guardie Imperiali ai tempi di Palpatine, sebbene abbia sempre cercato di impossessarsi del trono dell’ultimo Imperatore i suoi piani non si sono mai attuati a causa del rivale Kir Kanos. Anche se sulla scatola c’e’ scritto Carnor Jax pare evidente a chiunque che la figure che abbiamo tra le mani è di fatto quella di Kir Kanos. Nella confezione troviamo la figure, la doppia vibrolama e l’aggiunta di un mantello in tessuto tipico del personaggio con esterno rosso e interno viola. Proprio il mantello, unito ai particolari dell’armatura sono gli elementi che di più ci hanno colpito. Certo, magari ha alcune limitazioni di movimento dovute alla forma del casco ma il rosso cremisi di cui è realizzato è davvero degno di nota e merita di entrare nelle vostre collezioni.

Videorecensione

Dove Trovarle?

Tutte le figure Star Wars Legends recensite, attualmente, sono una esclusiva per le fumetterie e sono tutte disponibili in preordine sul sito e nei negozi che fanno parte del circuito Games Academy.

Star Wars Legends, The Black Series di Hasbro


Star Wars Legends Hasbro, tirando le somme, è una wave di personaggi poco legati tra loro, ognuno con una propria lore e che non hanno mai avuto interazioni l'un con l'altro. Il merito di queste edizioni speciali è quello di valorizzare il packaging conferendo quell'effetto vintage. Abbiamo molto apprezzato i dettagli e gli snodi di ultima generazione che consentono ad ognuno dei personaggi di spingersi oltre le classiche pose standard. Vi diciamo già che tra i collezionisti d'oltre oceano dove sono state rilasciate stanno andando letteralmente a ruba quindi non fatevele scappare.

Pro

  • Packaging effetto libro
  • Ottima realizzazione

Contro

  • Numero limitato di accessori