Cinema e Serie TV

SummerSlam: i risultati completi del grande evento estivo WWE

L’edizione 2021 di SummerSlam è stata consegnata agli archivi e, come da pronostico, non ha deluso le aspettative dei fan accorsi in massa all’Allegiant Stadium di Las Vegas. Tra grandi incontri, ritorni shock e match spettacolari, l’evento estivo della WWE ha seminato le basi per un futuro che si prospetta alquanto interessante.

Nell’articolo andremo dunque ad analizzare i risultati completi del PPV che, se non siete riusciti a seguire in diretta, potete comodamente recuperare in differita sul WWE Network. Per abbonarvi alla piattaforma, a un prezzo accessibile, vi basta seguire questo link.

WWE SummerSlam

La coverage completa di WWE SummerSlam

Big E batte Baron Corbin

Continua la spirale negativa del povero Baron Corbin, ormai sull’orlo del precipizio. Nonostante avesse buona parte del match in pugno, a vincere è stato l’attuale detentore del Money in the Bank con la patentata Big Ending, conservando la valigetta e proiettandosi verso altri orizzonti.

Drew McIntyre batte Jinder Mahal

Una passeggiata al parco per l’ex WWE Champion che chiude definitivamente i conti con Jinder Mahal, schienandolo dopo una Claymore ben assestata. A poco sono valsi i tentativi di interferenza dei due alleati, Veer e Shanky.

WWE

WWE SmackDown Tag Team Championship: The Usos battono Rey e Dominik Mysterio

Padre e figlio hanno cercato in tutti i modi di ritornare campioni, ma Jey e Jimmy sono riusciti ad avere la meglio grazie a un doppio superkick e a uno splash ai danni di Rey, mantenendo i titoli di coppia dello show blu saldamente ancorati alle loro vite.

WWE

Alexa Bliss batte Eva Marie

Niente da fare per la fautrice della “Eva-Lution”. Alexa Bliss è riuscita facilmente a portarsi a casa la vittoria con un DDT, ma è stato il post match a risultare interessante. Doudrop ha infatti annunciato Eva Marie come la perdente dell’incontro, facendo capire al pubblico di non voler avere più nulla a che fare con lei.

WWE Raw Tag Team Championship: Randy Orton & Matt Riddle (RK-Bro) battono AJ Styles & Omos

Erano in pochi a scommettere sulla durata della strana alleanza composta da Randy Orton e Matt Riddle, ma i due sono riusciti a stupire il pubblico di Las Vegas diventando i nuovi campioni di coppia dello show rosso. La vittoria è arrivata grazie al maestro della RKO, che ha steso il malcapitato Styles con la sua finisher.

WWE

WWE United States Championship: Damian Priest batte Sheamus

Un percorso nel main roster totalmente in salita per Damian Priest, ex stella di NXT, che continua a rimanere imbattuto. A SummerSlam ha aggiunto un tassello importante alla sua carriera, diventando per la prima volta United States Champion, interrompendo così il regno della superstar di origini irlandesi.

Leggi anche: I migliori match di SummerSlam, l’evento estivo WWE

WWE Raw Women’s Championship: Charlotte Flair batte Nikki A.S.H e Rhea Ripley

Termina dopo soltanto un mese il sogno di Nikki A.S.H, diventata campionessa nella puntata post Money in the Bank. Nonostante avesse dinnanzi al suo cammino ben due avversarie, Charlotte Flair è tornata nuovamente sul trono della divisione femminile, vincendo il match grazie alla patentata Figure 8. Si tratta del regno numero 12 per la figlia del “Nature Boy”.

WWE

Edge batte Seth Rollins

Uno scontro generazione che non ha minimamente deluso le aspettative. Dopo settimane di insulti verbali, i due sono venuti alle mani in quel di SummerSlam, dandosi battaglia per oltre 20 minuti. Rollins è arrivato più volte vicino alla vittoria, ma non ha potuto nulla contro lo spirito aggressivo e l’esperienza della “Rated R Superstar”.

WWE

A SummerSlam c’è stato spazio anche per un segmento con le medaglie d’oro americane nei giochi olimpici: Gable Stevenson e Tamyra Mensah-Stock. Il primo, già da molti definito il nuovo Kurt Angle, ha vinto il massimo alloro nella categoria Wrestling dei 125 KG. Tamyra, invece, è stata la prima donna di colore a conquistare una medaglia d’oro nella categoria 68 KG.

WWE SmackDown Women’s Championship: Becky Lynch batte Bianca Belair

Primo momento shock della serata. A causa dell’assenza di Sasha Banks, molto probabilmente dovuta a problemi legati al covid, Bianca Belair avrebbe dovuto difendere il titolo dall’assalto di Carmella. A sorpresa, però, si è presentata Becky Lynch dopo mesi di stop ai box dovuti alla gravidanza. La superstar irlandese ha sconfitto in meno di 30 secondi l’attuale campionessa, tornando sul tetto della divisione femminile di SmackDown.

WWE Championship: Bobby Lashley batte Goldberg

Sono andate in frantumi le promesse dell’Hall of Famer di tornare campione. Lashley ha fatto di tutto per indebolire gli arti inferiori del suo avversario e alla fine Goldberg è stato costretto a battere in ritirata a seguito della decisione arbitrale di fermare il match. Quello che è successo dopo, però, ha lasciato tutti di stucco. Lashley ha continuato a infierire sul ginocchio dell’ex stella della WCW per poi prendersela con il figlio undicenne, Gage, chiudendolo in una manovra di sottomissione.

WWE

Il main event di SummerSlam

WWE Universal Championship: Roman Reigns batte John Cena

Ribaltamenti di fronte e pubblico coinvolto sin dal primo momento. L’atteso main event tra John Cena e Roman Reigns non ha deluso le aspettative. Non sono bastate ben tre Attitude Adjustment, di cui una sul tavolo dei commentatori, a mettere al tappeto “The Tribal Chief”. Reigns ha chiuso i conti con la sua patentata spear, continuando il regno incontrastato di campione che va avanti da ormai un anno.

WWE

I festeggiamenti con Paul Heyman hanno però avuto vita breve. Il secondo shock della serata è stato infatti caratterizzato dal ritorno di Brock Lesnar, presentatosi con un look diverso rispetto al solito e con un obbiettivo ben chiaro in mente: strappare lo Universal Championship dalla vita della superstar di origini samoane.