Giochi in scatola

The Witcher : presto il kickstarter per il nuovo gioco da tavolo

The Witcher, l’iconico personaggio creato da Andrzej Sapkowski, tornerà presto ad affrontare mostri sul tavolo di tutti gli appassionati di giochi da tavolo.
E infatti di pochi giorno fa la notizia che entro pochi mesi prenderà il via la campagna Kickstarter finalizzata alla produzione di The Witcher: Old World

The Witcher: Old World

Non è la prima volta che il mondo creato dall’autore polacco diventa oggetto di un boardgame: già a fine 2014 si ebbe modo di vedere, e giocare, The Witcher Adventure Game.
Tuttavia il gioco, sebbene apprezzato dai fan, passò lievemente in sordina e non riuscì a colpire la grande massa
L’attuale progetto, complice anche la notorietà ottenuta dal personaggio grazie alla serie televisiva, sembra invece essere destinato a riscuotere maggiori consensi.
E dello stesso parere, sospettiamo, sembrano essere alla Go On Board, licenziatario del gioco, e CD Projekt Red: il livello del, pochissimo, materiale visibile presso la pagina di anteprima kickstarter (a cui, vi ricordiamo, è possibile iscriversi per essere avvisati dell’avvio della campagna) pare essere decisamente più elevato di quello del predecessore.
The Witcher: Old World sarà affrontabile da 2 a 5 giocatori e sarà, come definito dalla stessa Go On Board, una action adventure board game e sarà ambientato anni prima della Saga di Geralt di Rivia, il witcher che abbiamo imparato a riconoscere nelle fattezze di Henry Cavill: questo vorrà dire che ci addentreremo in un mondo ancora più cupo e dove i “mostri” sono molto più presenti.

The Witcher
The Witcher

The Witcher: Old World sarà un deck building di tipo competitivo: ogni partecipante prenderà le redini di un neo “promosso” cacciatore e dovrà far vincere la scuola di combattimento a cui appartiene.
Nel corso del gioco i personaggi potranno apprendere nuove abilità e sfruttare quanto appreso per andare a creare combinazioni di effetti sempre più potenti.
in The Witcher: Old World sarà presente anche una componente narrativa, dove il giocatore sarà chiamato a prendere decisioni che andranno ad influenzare il personaggio.
Stando a quanto affermato anche la community avrà una certa influenza nel decidere come o cosa sviluppare nel gioco, ma a tale riguardo verranno date informazioni in futuro.

Al momento in cui scriviamo sappiamo che la campagna di raccolta fondi avrà inizio questo Maggio e la consegna del materiale è prevista per il 2022

Potete conoscere il mondo creato da Andrzej Sapkowski tramite i suoi libri  o vivere le avventure di Geralt in prima persona su PlayStation 4 con The Witcher III – Game Of The Year Edition