Cinema e Serie TV

Violet Evergarden – The Movie: il trailer

Kyoto Animation ha diffuso il trailer esteso di Violet Evergarden – The Movie. Il film inizialmente previsto per il 10 gennaio 2020 fu posticipato al 24 aprile 2020 a causa dell’incendio doloso che colpì la sede dello studio di animazione nel luglio del 2019 successivamente, a causa dell’emergenza sanitaria provocata dall’epidemia di Coronavirus, il film ha trovato finalmente una data di uscita, il prossimo 18 settembre.

Eccovi il trailer:

Questa invece la sinossi:

Volevo che vivesse come una donna qualunque. Perciò va bene così. Penso che sia la vera felicità per lei. Anche se sei lontana. Anche se non posso più incontrarti. I miei sentimenti non cambieranno.

La serie anime e i film sono basati su una serie di light novel scritti da Kana Akatsuki e illustrati da Akiko Takase inediti in Italia. La serie anime invece è disponibile su Netflix compreso il primo film.

Foto generiche

La trama di Violet Evergarden:

Violet è un’orfana che, durante un’operazione militare, viene catturata e fatta prigioniera dall’esercito del Leidenschaftlich, intenzionato a sfruttare a proprio favore le sue tanto incredibili quanto premature capacità belliche. Essendo stata rapita quando era poco più che una bambina, ella trascorre tutta la sua adolescenza sui campi di battaglia con la conseguenza che, non avendo visto altro che morte e distruzione per tutta la sua vita, diviene del tutto incapace di provare sentimenti, di cui, almeno a livello conscio, ignora persino l’esistenza. Finita la guerra, l’ormai ex-soldato, che si era tristemente guadagnata l’appellativo di “arma” per il cinismo con cui uccideva a sangue freddo, viene reintegrata tra i civili grazie a un suo vecchio commilitone che, preoccupato dal fatto che lei non abbia mai avuto niente e nessuno al di fuori dell’esercito, decide di regalarle l’opportunità di costruirsi una vita normale assumendola nella sua società di scrittura e spedizione di lettere lavorando come bambola di scrittura automatica (Auto Memory Doll). Da qui in poi, Violet inizia un commovente viaggio interiore alla scoperta delle emozioni umane e del significato delle parole “ti amo”, che il suo adorato comandante aveva pronunciato nell’ultimo istante condiviso insieme.