Libri e Fumetti

Wolverine: le letture per conoscere al meglio Logan

Dalle sue origini al suo incredibile successo maturato al cinema con il ciclo di film dedicati agli X-Men, Wolverine ha vissuto grandi avventure nel mondo dei fumetti. Non potrebbe esser diversamente, considerato che la vita del mutante canadese è stata scritta da autori del calibro di Claremont, Hama o Millar. Dalle prime avventure con i mutanti di Xavier sino alle versioni alternative, sono numerose le storie che hanno contribuito a creare il mito di James Howlett.

Le storie che hanno segnato il mito di Wolverine

Per apprezzare al meglio il mutante canadese ci sono alcuni volumi che consentono di conoscere lati spesso ignoti di Wolverine, dandoci la possibilità di comprendere quanto l’irascibile Logan sia uno dei personaggi più iconici del panorama Marvel. Abbiamo provato a identificare alcune letture raccomandate per cogliere le sfumature principali di Wolverine.

Io sono Wolverine

Wolverine

All’interno della collana di casa Marvel dedicata alle presentazioni antologiche dei propri personaggi non poteva mancare un volume dedicato a Wolverine. Iniziando dalla creazione del personaggio da parte di Wein e Trimple per il primo scontro con Hulk, passando per la prima apparizione al fianco degli X-Men sino ad avventure più recenti. Il tutto, presentato da contenuti editoriali che consentono al lettore di conoscere il contesto editoriale in cui vennero pubblicate le storie e la loro rilevanza all’interno della vita a fumetti di Wolverine.

Wolverine: Omnibus

wolverine 6

Non si può dire di conoscere Wolverine se non si sono letti i capitoli della sua vita scritti da Claremont. Un corposo volume in cui vengono proposti i momenti più appassionanti della storia editorialedi Wolverine, compresa la celebre miniserie firmata dalla coppia Claremont-Miller che ha contribuito a consacrare Wolverine come uno dei personaggi di punta del mondo Marvel. Oltre a quel capolavoro, nel volume compaiono Wolverine & Kitty Pryde e la mini Wolverine e la Tigre. Il tutto in un volume che porta le firme di colossi del mondo dei comics come Claremont, Miller, Buscema, Colan e Williamson

Arma X

arma x 6

La storia di Wolverine. Dopo anni contrassegnati dal mistero delle sue origini e del suo nebuloso passato, nel 1991 all’interno della collana settimanale Marvel Presents viene affidato a Barry Windsor-Smith l’onore di raccontare un capitolo essenziale di Wolverine: il progetto Arma X. Windsor-Smith rivoluziona il modo di intendere il racconto per immagini, creando un’opera incredibile in cui finalmente scopriamo l’origine degli artigli e dando finalmente ai lettori la storia di Wolverine che ci si aspettava: la storia delle origini del mutante Wolverine. Senza Arma X, probabilmente, non avremmo mai avuto tutte le successive storie che hanno definito il passato di Wolverine.

Wolverine: Origins

Natale 2018 Wolverine Origini

Chi era Logan prima di essere Wolverine? Come si intreccia il suo passato con quello del suo più acerrimo nemico, Sabretooth? Risposte attese per molto tempo dai fan dell’artigliato canadese, a cui Paul Jenkins (su un soggetto di Jemas e Quesada) risponde con una miniserie in cui finalmente viene raccontata la vita di James Howlett, dalla sua adolescenza sino agli eventi che porteranno alla nascita dell’essere noto come Wolverine, tra amori infranti e lotte fratricide che segneranno profondamente Logan.

Wolverine: Vecchio Logan

wolverine old man logan

Un’avvincente storia on the road con un Logan alternativo, invecchiato e sopravvissuto in un mondo in cui gli eroi sono stati sconfitti, dove sono i villain del mondo Marvel ad aver vinto. Affiancato da un Occhio di Falco invecchiato, Wolverine ha un’ultima occasione per fare ancora una volta differenza, dopo lunghi anni passati a tenere un basso profilo. Il successo di questa miniserie firmato da Mark Millar e Steve McNiven ha catapultato Vecchio Logan nell’universo Marvel principale, dove ha ereditato per lungo tempo il ruolo dell’artigliato canadese’ classico’

La morte di Wolverine

La morte di Wolverine

Wolverine ha sempre sfidato la morte, contando sul suo fattore rigenerante. Ma cosa accadrebbe se improvvisamente questo suo potere venisse meno? Da questo spunto, Charles Soule, supportato dai disegni di Steve McNiven, racconta l’ultima storia di Wolverine, chiudendo idealmente il cerchio iniziato anni prima da Barry Windsor-Smith con Arma X.

Wolverine: La fine

wolverine the end

Come finirà l’universo Marvel? La risposta è stata diverse volte, ma a inizio 2004 la fine di Wolverine viene scritta da chi ne aveva raccontato le origini: Paul Jenkins. In un futuro in cui Logan è ormai un vecchio eremita, il mutante noto come Wolverine deve affrontare un ultimo viaggio per scoprire gli ultimi tasselli di un passato mai pienamente svelato. A dare forma a questa ipotetica ultima storia di Wolverine uno dei grandi talenti del panorama italiano, Claudio Castellini.