Software

Adobe a sostegno dell’e-learnig: abbonamento gratuito a Creative Cloud per studenti e insegnanti

A causa della diffusione del coronavirus, TechRadar ha reso noto che Adobe sta aiutando studenti ed insegnanti che a causa delle misure precauzionali sono costretti a casa. La società infatti ha messo a disposizione un accesso temporaneo gratuito a Adobe Creative Cloud, che consente di utilizzare tutti i software di Adobe senza bisogno di un abbonamento.

In questo modo studenti ed insegnanti possono portare avanti il lavoro che, a causa della chiusura degli istituti scolastici, sarebbe stato impossibile continuare senza l’acquisto di una licenza per il proprio PC da parte dei singoli. L’accesso sarà disponibile fino a maggio 2020.

Per accedere all’iniziativa sarà necessario che un amministratore IT (uno solo per ogni istituto) della scuola o università richieda l’accesso attraverso questo modulo. Il modulo andrà compilato per ogni studente che necessita dell’accesso alle applicazioni di Adobe, la quale esaminerà la richiesta e fornirà una risposta entro e non oltre il 20 marzo.

L’iniziativa è stata messa in campo in quanto numerosi istituti (scuole o università) sfruttano laboratori informatici che forniscono l’accesso agli studenti alla suite Adobe, che risulta indispensabile per la loro formazione. Con le misure precauzionali prese per l’emergenza in corso, pur avendo un computer connesso alla rete, risulta impossibile in alcune circostanze continuare gli studi in mancanza di strumenti specifici. Grazie alla collaborazione di Adobe questi strumenti sono ora a disposizione gratuitamente e permettono a studenti e insegnanti di continuare il proprio lavoro con meno difficoltà.

Se siete alla ricerca di un portatile potente per giocare e creare contenuti, date un’occhiata all’MSI GL75 9SE, disponibile su Amazon.