Software

AMD Adrenalin 20.7.1, supporto a Disintegration e tutte le altre novità

AMD ha pubblicato i driver Adrenalin 20.7.1 che introducono il supporto a Disintegration e introducono il Bug Report Tool. Disintegration è uno sparatutto con elementi di strategia in tempo reale e grafica dall’alto, che vi metterà alla guida di un graviciclo, uno speciale velivolo armato fino ai denti e con cui sorvolare il campo di battaglia. Il titolo è stato distribuito il 16 giugno, ecco il trailer di lancio:

Un’altra gradita aggiunta dei nuovi driver Adrenalin è il Bug Report Tool. Quest’ultimo consente di segnalare problemi direttamente all’azienda. Basta compilare il modulo e inviare il rapporto. Lo strumento acquisirà automaticamente i dettagli del sistema per l’utente, fornendo ai programmatori le informazioni necessarie per identificare e risolvere i problemi nelle versioni future del software.

I driver Adrenalin 20.7.1 hanno corretto numerosi bug:

  • Alcuni titoli di gioco potrebbero presentare lag quando Instant Replay è abilitato nelle configurazioni di sistema della serie Radeon RX 5000.
  • Le GPU Radeon RX Vega e Radeon VII subivano un calo delle prestazioni quando il Performance Metrics Overlay era aperto durante l’esecuzione di un gioco.
  • A volte veniva visualizzato un messaggio di errore anziché l’anteprima dello streaming, quando si passava da una scheda all’altra nel software Radeon.
  • I parametri personalizzati di frequenza e ventola volte erano ripristinati alle impostazioni predefinite, quando erano applicati modifiche nella scheda Radeon Performance Tuning.
  • I profili di ottimizzazione personalizzati potrebbero non essere caricati o applicati correttamente dopo l’avvio di alcuni sistemi.
  • La finestra di gioco di Counter-Strike: Global Offensive, a volte, non si estendeva a tutto il pannello, quando la funzione di ridimensionamento del display era abilitata.
  • La scheda di compatibilità del gioco nel software Radeon talvolta mostrava informazioni GPU errate.
  • Il messaggio di errore “Oops, qualcosa è andato storto” a volte appariva quando si cliccava sulla scheda di compatibilità del gioco.
  • Valorant a volte era rilevato o elencato come League of Legends nella scheda giochi del software Radeon.
  • Saints Row : The Third Remastered a volte si arrestava in modo anomalo o si bloccava, quando si passava a una nuova modalità di visualizzazione.
  • DOTA2 pativa notevoli cadute di frame rate quando Radeon Chill era abilitato, inoltre il sistema rimaneva inattivo per un breve periodo di tempo.
  • Passare alla schermata Radeon Overlay poteva causare rallentamenti nell’applicazione Netflix.
  • Deus Ex: Mankind Divided poteva subire un arresto anomalo o un blocco durante il caricamento in alcune stazioni ferroviarie.
  • La velocità della ventola potrebbe era pari a zero, quando GPU-Z era in esecuzione assieme a un’applicazione 3D.
  • Le notifiche di funzionalità come Instant Replay, Instant GIF e Radeon Replay non erano visualizzati correttamente quando Record Desktop era disattivato.
  • Radeon Software Install forniva un messaggio di errore quando un utente tentava di installare hardware non supportato.
  • Alcuni processori mobile AMD Ryzen 3 2200U con iGPU Radeon Vega 3 potevano presentare un blocco del sistema o un tempo di avvio prolungato durante l’aggiornamento dalle precedenti versioni di Radeon Software Adrenalin Edition.
  • L’esecuzione di DOOM Eternal poteva esser corrotta su GPU della serie Radeon RX 5600.
  • DOOM Eternal talvolta mandava il sistema in blocco quando HDR e Radeon Overlay erano abilitati.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale.

Desiderate un processore di fascia media con un ottimo rapporto qualità-prezzo? Vi consigliamo AMD Ryzen 5 3600 (Amazon).