Schede Grafiche

AMD Radeon RX 6600 XT ufficiale: ecco la rivale della RTX 3060

AMD ha finalmente annunciato ufficialmente la tanto chiacchierata Radeon RX 6600 XT, GPU basata sull’architettura RDNA 2 e indirizzata a chi vuole una scheda video per giocare in Full HD ad alto refresh rate, o comunque sopra i 60 FPS nei tripla A più impegnativi. La nuova Radeon RX 6600 XT non va a scontrarsi con la RTX 3060 Ti, ma sfida la RTX 3060, soluzione “entry level” di Nvidia dedicata ai giocatori che vogliono sostituire la loro vecchia GTX 1060, per giocare le ultime uscite in Full HD a 60 FPS e con Ray Tracing e DLSS attivi.

La Radeon RX 6600 XT supporta ovviamente il Ray Tracing, oltre a tutte le ultime tecnologie di AMD come FidelityFX Super Resolution (FSR), Smart Access Memory (SAM), Radeon Boost, Radeon Chill e così via.

In termini di specifiche tecniche, la nuova AMD Radeon RX 6600 XT è equipaggiata con 32 CU (Compute Unit), 32MB di Infinity Cache e 8GB di memoria GDDR6. Il Game Clock è di 2359MHz ed è il più alto finora visto su schede di questa fascia, mentre il TDP si assesta sui 160W: la scheda necessita di un solo connettore PCIe 8 pin aggiuntivo per l’alimentazione e potrà essere installata in PC con un alimentatore da 500W senza problemi.

Stando a quanto dichiarato da AMD, in titoli moderni come AC Valhalla, Cyberpunk 2077 e Red Dead Redemption 2 la Radeon RX 6600 XT offre prestazioni fino a 2,5 volte superiori a quelle della GTX1060, la scheda tutt’ora più diffusa in questa fascia di mercato, come testimoniato anche dal sondaggio hardware Steam in cui occupa la prima posizione ormai da diverso tempo. Paragonata alla scorsa generazione di schede AMD, la Radeon RX 6600 XT migliora fino a 1,7 volte i framerate raggiunti dalla Radeon RX 5600 XT e dalla Radeon RX 5700.

Rispetto invece alla concorrenza, secondo i dati di AMD in Full HD a qualità massima la RX 6600 XT supera la RTX 3060 mediamente del 15% in rasterizzazione classica. Tra i giochi testati da AMD troviamo AC Valhalla, Doom Eternal, Forza Horizon 4, Horizon Zero Dawn, Hitman 3 e Cyberpunk 2077 e altri: la nuova proposta di AMD raggiunge sempre un framerate medio più alto, fatta eccezione per Horizon Zero Dawn, dove Nvidia ha un leggero vantaggio. Anche nei titoli eSport, attivando SAM si ottengono risultati migliori di quelli raggiunti abilitando Resizable BAR sulla RTX 3060.

Durante la presentazione AMD non ha fatto riferimento alle prestazioni in Ray Tracing, ma è presumibile che lo scenario sia lo stesso visto con le altre schede della famiglia RX 6000, con un netto vantaggio a favore della gamma Nvidia RTX. In fase di recensione effettueremo come sempre dei test con Ray Tracing attivo, così da valutare come si comporta la Radeon RX 6600 XT rispetto alla RTX 3060 anche in quest’ambito.

La nuova AMD Radeon RX 6600 XT arriverà sul mercato il prossimo 11 agosto. L’azienda ha comunicato che non ci saranno modelli Reference venduti direttamente, ma sarà possibile acquistare esclusivamente le personalizzazioni dei partner; il prezzo varierà a seconda del modello scelto, ma la società ha comunicato che le versioni più economiche della scheda saranno disponibili a partire da 379 dollari.