CPU

AMD, ufficiali Ryzen 3000XT e chipset A520

In concomitanza con l’arrivo delle prime recensioni delle schede madri con chipset B550 (qui trovate le nostre sulla Gigabyte B550 Aorus Master e sulla MSI MAG B550 Tomahawk) AMD ha annunciato ufficialmente l’arrivo dei tanto chiacchierati processori Ryzen 3000XT e del chipset A520.

I nuovi processori saranno tre: Ryzen 5 3600XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 9 3900XT. Si tratta come vociferato di refresh degli attuali Ryzen di terza generazione, creato con un processo produttivo a 7nm ottimizzato e progettato per massimizzare le prestazioni con qualsiasi carico di lavoro. I nuovi Ryzen 3000XT sono in grado di garantire frequenze di boost superiori rispetto alle corrispettive soluzioni “non XT”, che si riflettono in prestazioni migliori sia in single core che in multi core a parità di TDP; più nel dettaglio, AMD dichiara che il Ryzen 9 3900XT offre fino al 4% di prestazioni in più in single core ed è fino al 40% più efficiente rispetto ai competitor. 

“In AMD prestiamo molta attenzione ai feedback dei nostri clienti e della community di utenti enthusiast, così da fornire sempre i migliori prodotti possibili” ha affermato Saeid Moshakelani, senior vice president e general manager della client business unit di AMD. “Con i processori AMD Ryzen 3000XT abbiamo ottimizzato ulteriormente il processo produttivo a 7nm, in modo da garantire prestazioni in single thread di alto livello e dare più possibilità di scelta agli utenti enthusiast”.

In termini di compatibilità, sappiamo che i processori Ryzen 3000XT saranno utilizzabili senza problemi con tutti i chipset della serie 500 già dal day one. Se avete una scheda madre con chipset di generazione precedente, ad esempio una B450 o una X470, per poterli utilizzare basterà aggiornare il BIOS e installare la versione dotata di supporto ai Ryzen 3000.

Qui sotto vi lasciamo una tabella riepilogativa con le specifiche dei nuovi processori, che saranno disponibili a partire dal prossimo 7 luglio. AMD ha poi fatto sapere che il Ryzen 5 3600XT verrà venduto in abbinata al Wraith Spire, mentre il Ryzen 7 3800XT e il Ryzen 9 3900XT non includeranno nella confezione il dissipatore. La casa di Sunnyvale ha giustificato questa scelta dicendo che si tratta di processori pensati per utenti enthusiast, che già normalmente si affidano a modelli aftermarket. AMD ha anche aggiunto che, per ottenere le migliori prestazioni dai nuovi Ryzen 3000XT, consiglia di usare soluzioni AIO con radiatore da almeno 280mm.

Modello Core / thread Frequenza base / boost (GHz) Cache totale (MB) TDP (watt) Socket Listino (dollari) Disponibilità
AMD Ryzen 9 3900XT 12/24 3,8 / 4,7 70 105 AM4 499 7 luglio 2020
AMD Ryzen 7 3800XT 8/16 3,9 / 4,7 36 105 AM4 399 7 luglio 2020
AMD Ryzen 5 3600XT 6/12 3,8 / 4,5 35 95 AM4 249 7 luglio 2020

Come detto però le novità non sono limitate ai nuovi Ryzen 3000XT: AMD ha infatti annunciato anche il chipset A520, che sarà in grado di supportare soluzioni AMD Ryzen di terza generazioni e successive. Per ora non si hanno maggiori dettagli in merito, se non che le schede madri A520 saranno disponibili da Agosto 2020.

AMD ha annunciato anche una nuova versione della tecnologia AMD StoreMI, totalmente riprogettata e dotata di una nuova interfaccia e funzionalità. Per fare un esempio, la tecnologia StoreMI 2.0 include un nuovo algoritmo di accelerazione basato sul caching che migliora l’integrità dei dati e da priorità a quelli più usati, in modo da migliorare i tempi di avvio fino al 31% e ridurre i tempi di caricamento anche del 13% rispetto a un HDD classico.