CPU

AMD Ryzen a 16 core, nuove indiscrezioni sulle frequenze

Nei giorni scorsi è emerso che AMD potrebbe avere in cantiere una CPU Ryzen per la fascia alta (HEDT) con 16 core e 32 thread, ottenuti affiancando due die con otto core ciascuno.

Questa nuova CPU sarebbe accompagnata da una piattaforma specifica, indicata provvisoriamente come X399, dotata di un socket LGA diverso dall'AM4 e in grado di supportare memoria DDR4 in configurazione quad-channel.

ryzen

Nelle scorse ore i francesi di Canard PC Hardware sono ritornati sull'argomento, affermando che in circolazione (nei laboratori AMD) vi sarebbero modelli di preproduzione con frequenze di base e boost clock rispettivamente pari a 3,1 e 3,6 GHz, un TDP di 180W e possibilità di overclock.

I più attenti avranno notato che si tratta di frequenze molto simili a quelle di Ryzen 7 1700 (3-3,7 GHz) quindi, se fossero confermate, si tratterebbe di una CPU estremamente interessante.

Come scritto in precedenza, non si tratta di un prodotto per la fascia mainstream ma qualcosa pensato per competere con i processori Broadwell-E (e le future soluzioni) di Intel, la cui offerta di punta Core i7-6950X integra 10 core e 20 thread che lavorano a frequenze comprese fra 3 e 3,5 GHz con un TDP di 140W. Il tutto a circa 1900 euro.

Considerando come si comportano le CPU Ryzen 7 attuali rispetto alle proposte di Intel, AMD potrebbe tornare prepotentemente nel settore HEDT se le caratteristiche fossero confermate e proponesse questo mostro con 16 core e 32 thread al prezzo vociferato di 1000 dollari.

AMD Ryzen 7 1700 AMD Ryzen 7 1700
AMD Ryzen 7 1700X AMD Ryzen 7 1700X
AMD Ryzen 7 1800X AMD Ryzen 7 1800X