Computer Portatili

Apple aggiorna i MacBook Pro, ma non del tutto

Apple ha aggiornato la linea dei MacBook Pro. Fanno il loro ingresso i processori Intel Core i5 e i7, crescono RAM e dimensione del disco fisso, e arrivano altre piccole novità.

MacBook Pro, aggiornati ma non del tutto.

Il modello da 13 pollici è quello che si fa notare di più, ma non in bene: ci sorprende, infatti, che il processore sia ancora un Core 2 Duo. I due modelli disponibili hanno CPU con una frequenza di lavoro leggermente maggiore rispetto a quelli precedenti. La RAM di base passa a 4 GB, e il disco fisso ha un taglio minimo di 250 GB. Per quanto il prodotto sia migliorato, per i MacBook da 13 pollici dobbiamo confermare quanto abbiamo detto in passato (MacBook Pro, perché non dovete comprarlo oggi), e non possiamo ancora consigliarne l’acquisto. Una nota a parte per la scheda grafica, sulla quale torneremo più avanti.

MacBook Pro 13″, aggiornamento del 13 aprile 2010
CPU Intel Core 2 Duo 2,4 GHz Intel Core 2 Duo 2,66 GHz
Schermo 13,3″, retroilluminato a LED, 1280×800 13,3″, retroilluminato a LED, 1280×800
RAM 4 GB DDR3, espandibile fino a 8 GB 4 GB DDR3, espandibile fino a 8 GB
Grafica Nvidia GeForce 320M Nvidia GeForce 320M
Hard Disk 250 GB SATA 5400 rpm 320 GB SATA 5400 rpm
Unità Ottica SuperDrive 8X (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW) SuperDrive 8X (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW)
Connettività Wi-Fi b/g/n, Bluetooth, LAN Wi-Fi b/g/n, Bluetooth, LAN
Interfacce I/O MiniDisplayPort (adattatori venduti separatamente), 2 USB 2.0, FireWire 800, slot SD, jack per microfono e cuffie MiniDisplayPort (adattatori venduti separatamente), 2 USB 2.0, FireWire 800, slot SD, jack per microfono e cuffie
Batteria Polimeri di litio, 63,5 WHr Polimeri di litio, 63,5 WHr
Alimentatore 60 w (con connettore magsafe) 60 w (con connettore magsafe)
Prezzo di partenza 1149 euro 1449 euro
Garanzia 1 anno internazionale 1 anno internazionale

Gli altri prodotti della gamma MacBook (tre modelli da 15″ e uno da 17″) hanno tutti processori Intel di ultima generazione, e cioè Core i5 e Core i7. Nel caso del 17″, si può anche scegliere di passare dal predefinito Core i5 a 2.53 GHz ad un Core i7 a 2.66 GHz.

Quanto alle schede grafiche, i modelli da 13″ montano una Nvidia GeForce 320M, e gli altri una GeForce 330M. La prima è basata su un vecchio core grafico, ma ancora attuale. La GT 330M, invece, è il successore della GT 230M, ed è una scheda di fascia media con compatibilità DX 10.1.  I MacBook Pro da 15 e 17 pollici, coerentemente con le tecnologie attuali, possono passare dalla scheda grafica integrata Intel a quella discreta Nvidia a seconda dei bisogni in ogni momento. Così è possibile avere sempre il miglior rapporto tra prestazioni e consumi.

Il chip grafico di queste schede vanta un totale di 48 core, e frequenze di 575/1265/1066 MHz per shader, memoria e bus. Riducendo i dettagli, e con le basse risoluzioni dello schermo, ci si può giocare, accontentandosi. 

È stato leggermente rivisto anche il trackpad, per aggiungere lo scorrimento inerziale. Sono poi state aumentate anche le risoluzioni. Il 17″ arriva a 1920×1200, il 15″ ha uno schermo opzionale da 1680×1050, mentre i modelli da 13″ restano a 1280×800.

MacBook Pro 15″, aggiornamento del 13 aprile 2010
CPU Intel Core i5 2,4 GHz Intel i5 2,53 Ghz Intel i7 2,66 Ghz
Schermo 15,4″, retroilluminato a LED, 1440×900 (opzionale 1680×1050) 15,4″, retroilluminato a LED, 1440×900 (opzionale 1680×1050) 15,4″, retroilluminato a LED, 1440×900 (opzionale 1680×1050)
RAM 4 GB DDR3, espandibile fino a 8 GB 4 GB DDR3, espandibile fino a 8 GB 4 GB DDR3, espandibile fino a 8 GB
Grafica Nvidia GeForce 330M Nvidia GeForce 330M Nvidia GeForce 330M
Hard Disk 250 GB SATA 5400 rpm 500 GB SATA 5400 rpm 500 GB SATA 5400 rpm
Unità Ottica SuperDrive 8X (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW) SuperDrive 8X (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW) SuperDrive 8X (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW)
Connettività Wi-Fi b/g/n, Bluetooth, LAN Wi-Fi b/g/n, Bluetooth, LAN Wi-Fi b/g/n, Bluetooth, LAN
Interfacce I/O MiniDisplayPort (adattatori venduti separatamente), 2 USB 2.0, FireWire 800, slot SD, jack per microfono e cuffie MiniDisplayPort (adattatori venduti separatamente), 2 USB 2.0, FireWire 800, slot SD, jack per microfono e cuffie MiniDisplayPort (adattatori venduti separatamente), 2 USB 2.0, FireWire 800, slot SD, jack per microfono e cuffie
Batteria Polimeri di litio, 77,5 WHr Polimeri di litio, 77,5 WHr Polimeri di litio, 77,5 WHr
Alimentatore 85 w (con connettore magsafe) 85 w (con connettore magsafe) 85 w (con connettore magsafe)
Prezzo di partenza 1749 euro 1949 euro 2149 euro
Garanzia 1 anno internazionale 1 anno internazionale 1 anno internazionale

Dal comunicato stampa si deduce che Apple ha rivisto anche la chimica della batteria, e annuncia un’autonomia per questi nuovi MacBook Pro di ben 10 ore.

I nuovi (se il 13″ si può considerare tale) MacBook Pro sono già disponibili, a partire da 1149 euro. Tra gli elementi opzionali ci sono hard disk da 7200 rpm, SSD fino a 512 GB, schermi opachi, RAM, adattatori e software di diverso tipo, e la solita estensione della garanzia.

MacBook Pro 17″, aggiornamento del 13 aprile 2010
CPU Intel Core i5 2,53 GHz oppure Core i7 2,66 Ghz
Schermo 17″, retroilluminato a LED, 1920×1200
RAM 4 GB DDR3, espandibile fino a 8 GB
Grafica Nvidia GeForce 330M
Hard Disk 500 GB SATA 5400 rpm
Unità Ottica SuperDrive 8X (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW)
Connettività Wi-Fi b/g/n, Bluetooth, LAN
Interfacce I/O MiniDisplayPort (adattatori venduti separatamente), 2 USB 2.0, FireWire 800, slot SD, jack per microfono e cuffie
Batteria Polimeri di litio, 95 WHr
Alimentatore 85 w (con connettore magsafe)
Prezzo di partenza 2249 euro
Garanzia 1 anno internazionale

Per un ulteriore aggiornamento, che modernizzi anche i più piccoli dei MacBook Pro, non resta che attendere ancora. Giugno, per gli ottimisti, settembre per i pragmatici, gennaio per chi ama il dramma.