Software

Aprire un negozio online, come farlo e con quali strumenti

Aprire un negozio online senza le giuste conoscenze tecniche e partendo da zero non è un’impresa facile. Fortunatamente esistono molti servizi diversi che cercano di facilitare la procedura di creazione e soprattutto la gestione di tutti gli aspetti relativi all’e-shop, dall’inserimento e categorizzazione dei prodotti fino alla gestione di magazzino e delle spedizioni. In questo articolo daremo un’occhiata alle varie piattaforme, cercando di capire quali sono i pro e i contro di ogni servizio.

Smart Working e rilevazione presenze
Peoplelink_Voce alle aziende

Prima di aprire il vostro shop online dovreste cercare di fare mente locale e concentrarvi su quali sono le caratteristiche di cui avete davvero bisogno. Per prima cosa l’e-commerce sarà indipendente oppure dovrà essere integrato all’interno di un altro sito? Avete necessità di condividere il magazzino con altre piattaforme come Amazon, Facebook, ecc…? Quale sarà il vostro volume di vendite?

In base alla risposta data ad ognuna di queste domande la scelta potrà ricadere su una diversa piattaforma per la creazione di negozi online, ognuno ha diverse esigenze e non esiste una risposta che vada bene per tutti.

I migliori software per aprire un negozio online

Storeden

L’assistenza clienti disponibile e preparata di Storeden vi aiuterà ad iniziare la vostra attività accompagnandovi nel percorso. Storeden è una realtà tutta italiana che vi permetterà la creazione di un negozio online in pochi e semplici passi. La piattaforma permette una gestione semplice del magazzino e una categorizzazione dei prodotti in vendita in modo veloce, inoltre vi può aiutare nell’integrazione di canali di vendita esterni quali Amazon, Facebook, ed eBay. Storeden è la soluzione in cloud per il mercato italiano che registra la maggior crescita in Italia, scelta da importanti brand quali Nardini, Beauty Star, Melinda, Scarpa, San Marco Group e Garmont.

Storeden

Per aiutare i commercianti in questo momento di difficoltà dovuta alla pandemia di Covid-19, Storeden mette a disposizione uno periodo di prova gratuita di ben 60 giorni. Quale momento migliore per provare a spostare parte delle vostre vendite online?

Per maggiore informazioni potete visitare direttamente il sito ufficiale di Storeden e contattare l’assistenza per ulteriori informazioni.

Shopify

Una valida alternativa la potete trovare in Shopify. Oltre ad avere 14 giorni di prova gratuita per testare il servizio in tutta tranquillità, dispone di tutte le carte in regola per diventare la piattaforma di vostra scelta.

Shopify permette di creare il vostro negozio online con un editor grafico in stile drag-n-drop facile ed intuitivo. Il servizio può espandere le proprie funzionalità con alcune app dedicate che si possono trovare in un apposito shop. Come con Storeden, il vostro negozio Shopify può essere anche gestito da mobile, così avrete sempre tutto sotto controllo.

Shopify

Maggiori informazioni sulle varie funzionalità possono essere trovate sul sito di Shopify, dove potrete anche controllare il costo mensile del servizio.

Magento

Se la possibilità di ampliare la vostra piattaforma online con pratiche estensioni è un’idea che vi stuzzica, Magento è una delle piattaforme da tenere in considerazione. Con più di 3.600 estensioni disponibili tramite il Magento Marketplace, tra le quali è possibile trovare software per la gestione delle tasse, delle spedizioni e molto altro ancora, la piattaforma online di Adobe si adatterà alle vostre precise esigenze.

Adobe Magento

La piattaforma Magento è progettata per una personalizzazione infinita senza imporre limiti alle caratteristiche e alle funzionalità che potrete implementare in futuro. Con Magento è possibile sviluppare siti multilingua, che accettano valuta locale e si interfacciano con spedizionieri di tutto il mondo.

Anche Adobe Magento permette una prova gratuita dal suo sito ufficiale prima di passare al piano in abbonamento. L’assistenza è disponibile per cercare di trovare la soluzione più adatta a voi.

Prestashop

Quella di Prestashop è un’ulteriore alternativa orientata a chi vuole aprire il proprio store online senza perdere troppo tempo con i tecnicismi. La creazione del sito web è facile e veloce, la gestione avviene tramite una dashboard in cui sono presenti anche tutte le statistiche relative alla vostra attività.

prestashop

Come Shopify ed altri attori nel settore, la piattaforma di Prestashop può essere personalizzata scaricando ed implementando nel proprio negozio online le funzionalità aggiuntive con dei pratici add-on. La community di utenti del servizio è attiva e numerosa, è possibile diradare qualsiasi dubbio abbiate riguardo l’utilizzo di Prestashop semplicemente confrontandovi con i numerosi utenti che lo utilizzano quotidianamente.

Prestashop dispone di una pagina demo dove potrete dare un’occhiata ad un esempio di e-shop sviluppato sulla loro piattaforma, back office compreso. Dal sito ufficiale l’apertura del negozio avviene con pochi click, comodo e veloce.

BigCommerce

Questa è la soluzione più adatta a chi ha bisogno di espandere le proprie frontiere. BigCommerce è utilizzato per la realizzazione degli shop online di Ben&Jerry’s, Woolrich, Skullcandy, Bliss e molti altri brand importanti. Permette la realizzazione di soluzioni B2B, wholesale e multi-canale con l’aiuto di un team di tecnici esperti in grado di risolvere i vostri problemi tramite chat dal vivo, mail o telefonata.

Bigcommerce

BigCommerce è sicuramente più indicato alle aziende che cercano soluzioni potenti e scalabili, piuttosto che ai privati in cerca di un sistema chiaro, veloce ed intuitivo. Tuttavia si tratta di una piattaforma professionale ed affidabile su cui potrete contare.

È possibile richiedere una demo del servizio dal sito ufficiale BigCommerce, nel quale vengono indicati anche i costi del servizio in base al tipo di esigenza specifica.

Woocommerce

Woocommerce è una soluzione flessibile per l’apertura di un negozio online che si presenta sotto forma di plug-in WordPress. Questo lo rende adatto ad essere integrato in siti web esistenti, senza la necessità dell’apertura di una pagina tutta nuova.

woocommerce

Il servizio è totalmente gratuito e può essere personalizzato tramite delle estensioni disponibili nel Woocommerce Marketplace. A differenza del servizio di base, le estensioni possono essere distribuite anche a pagamento. Consigliamo quindi di valutare in anticipo di quali potreste avere bisogno in modo navigando nello shop in modo da farvi un’idea del costo finale che avrà per voi l’apertura dell’e-shop con questo servizio.

Ulteriori informazioni riguardo le potenzialità di questo tool versatile possono essere trovate nel sito web ufficiale di Woocommerce, tramite il quale è possibile aprire direttamente anche il sito WordPress da collegare allo shop.