Tom's Hardware Italia
Software

Chrome Beta per Android anche per gli Android 4.0 italiani

Chrome si aggiorna e sbarca anche sul Marketplace italiano di Android. Compatibile solo con la versione 4.0 Ice Cream Sandwich del sistema operativo, porta diverse qualità della versione desktop su tablet e smartphone, prima fra tutte il motore tecnologico.

Google ha aggiornato Chrome Beta per Android. L’aveva promesso che l’aggiornamento sarebbe stato costante, e finalmente anche gli italiani possessori di dispositivi Android 4.0 Ice Cream Sandwich possono scaricarlo dal Marketplace. Molti appassionati si erano già procurati l’APK, ma per tutti gli altri è una gradita sorpresa.

La nuova versione ha ricevuto un piccolo aggiornamento, che permette al browser di riconoscere link associati alle applicazioni, anche se ciò non vale in tutti i casi. Si tratta tuttavia di un primo passo verso un’integrazione più profonda con il sistema operativo e le sue funzioni. Il changelog cita inoltre il supporto ad Android Beam, cioè si possono inviare URL da Chrome ad altri dispositivi NFC, sono stati corretti dei bug ed è stato aggiunto un controllo di compatibilità per assicurarsi che il vostro dispositivo abbiamo i requisiti per far girare adeguatamente il browser.

Bisogna segnalare che a quanto pare dopo l’aggiornamento il browser non funziona più su alcuni dispositivi a cui è stato fatto il rooting o che sono dotati di determinate ROM “cucinate”. In futuro, come preannunciato da Google, arriverà la possibilità di visualizzare siti in modalità desktop e con la modalità Full Screen.

Per chi non ne fosse a conoscenza, ricordiamo che Chrome per Android si basa sulla stessa architettura multi-processo della versione desktop, oltre che sullo stesso cuore WebKit. Integra la barra di ricerca universale (Chrome Omnibar) e offre supporto alle funzioni Web moderne come WebSockets, IndexedDB e Web Workers. Presente l’accelerazione del rendering di elementi HTML5 Canvas, il supporto allo scroll overflow e ai video HTML5.

Il browser è dotato di una funzione chiamata Preview Link, che ingrandisce automaticamente sui link per permettere una selezione più accurata dei collegamenti su schermi di piccole dimensioni, e ha offre la modalità “Incognito” che permette di navigare in modo anonimo senza salvare i dati della sessione in corso.
Presente anche la sincronia dei preferiti, i suggerimenti dei siti che visitate di più da desktop anche sul mobile e la possibilità di accedere alle schede che avete lasciato aperte sul Chrome per computer anche su smartphone o tablet.