Memorie

Crucial presenta P2, i nuovi SSD economici con memoria QLC

Crucial amplia la sua gamma prodotti, questa volta l’attenzione è rivolta alla famiglia di SSD della serie P2. Stiamo parlando dei nuovi SSD M.2 NVMe che puntano ad offrire di più in termini di prestazioni, mantenendo comunque un prezzo contenuto.

I nuovi dispositivi di archiviazione dovrebbero far affidamento su memorie 3D NAND di tipo QLC, ma ancora non è stato confermato ufficialmente. La serie P2 monterà quindi un SSD NVMe M.2 2280 supportando lo standard PCI Express 3.0. Disponibili in due versioni, una da 250GB e una da 500GB, posseggono ognuno differenti specifiche in termini di prestazioni.

Secondo le prime informazioni, abbiamo una velocità di 2300MB/s in lettura sequenziale e 940MB/s in scrittura sequenziale per il modello più grande. Per quanto riguarda invece il modello da 250GB abbiamo delle velocità di 2100MB/s in lettura sequenziale e 1150MB/s in scrittura sequenziale.

Gli SSD Crucial P2, eredi diretti del famoso Crucial P1posseggono dei valori di resistenza indicati dalla società come 150 Total Bytes Written (TBW) sia per il modello da 250GB che per quello da 500GB, mentre non conosciamo ancora il tipo di controller utilizzato.

Presenti inoltre diverse funzioni sia hardware che software per ottimizzare non solo le performance ma anche la vita delle celle di memoria. Tra queste tecnologie troviamo: Dynamic Write Acceleration per aumentare le prestazioni in scrittura, la tecnologia Redundant Array of Independent NAND che aumenta i livelli per la protezione dati, Multistep Data Integrity Algorithms per ridurre la possibilità di ritrovarsi con dei file corrotti, Adaptive Thermal Protection che interviene quando vengono rilevate temperature pericolose e la funzione Integrated Power Loss Immunity, fondamentale in quanto permette di aver maggiori possibilità di recuperare dati in caso di spegnimenti improvvisi.

Troviamo poi la funzione Active Garbage Collection, una modalità di gestione della memoria che si occupa di liberare spazio di memoria da dati cache non vengono più utilizzati. Presenti ovviamente la modalità NVMe standard Self-Monitoring ed Error Correction Code (ECC).

Per questi SSD Micron prevedere una garanzia di ben 5 anni, mentre per quanto riguarda i prezzi si parla di 60 euro per la versione base e 71,97 euro per la versione da 500GB.

Cercate un SSD NVMe performante a basso costo? Il modello Sabrent da 256GB acquistabile su Amazon a meno di 50 euro fa al caso vostro.