Tom's Hardware Italia
Storage

CS2030 da 240 e 480 GB, anche PNY sforna SSD PCI Express

La nuova serie di proposte CS2030 è la prima di PNY con interfaccia PCI Express e compatibile con il protocollo NVMe.

Anche PNY Technologies entra nel mondo degli SSD NVMe M.2. Dopo Corsair, Intel e ovviamente Samsung, l'azienda statunitense ha presentato la serie di SSD CS2030 con interfaccia PCIe 3.0 x4 per offrire prestazioni di gran lunga superiori ai limiti imposti dall'attuale tecnologia SATA.

Indicati tanto per i notebook ultrasottili quanto per i PC con schede madre dotate di slot dedicato, gli SSD PNY CS2030 si presentano in due modelli da 240 e 480 GB, a listino a un prezzo di circa 180 e 330 dollari.

pny cs2030

L'azienda ha combinato memoria NAND di tipo MLC con un controller Phison PS5007, il tutto per raggiungere – con il modello da 240 GB – prestazioni in lettura sequenziale fino a 2750 MB/s e in scrittura sequenziale fino a 1500 MB/s. Le prestazioni casuali 4K dichiarate in lettura raggiungono 210.000 IOPS, mentre in scrittura toccano 215.000 IOPS.

La soluzione da 480 GB, per via del maggiore parallelismo, può toccare 2800 MB/s in lettura sequenziale e 1550 MB/s in scrittura sequenziale. Le prestazioni casuali 4K si attestano invece a circa 300.000 IOPS in lettura e 270.000 IOPS in scrittura.

La serie CS2030 ha un Mean Time Between Failures (MTBF, tempo medio fra i guasti) di 2 milioni di ore e una garanzia limitata di 3 anni.

PNY CS1300 da 120 GB PNY CS1300 da 120 GB