Monitor

DELL U2721DE e U2421HE: due nuovi monitor hub all’orizzonte

La gamma di monitor UltraSharp di Dell si stà per allargare. Due nuovi modelli sono i protagonisti di un recentissimo manuale utente pubblicato dal canale supporto/assistenza di Dell: U2721DE e U2421HE, due modelli dotati di hub USB3.2 Gen1 con caratteristiche di connettività estesa. Anche se non sono stati ancora ufficialmente annunciati e quindi non esista ancora una pagina commerciale a riguardo, il manuale di Dell sembra piuttosto esaustivo e completo, soprattutto sulle caratteristiche che potremmo ritrovare in dotazione ai due nuovi monitor.

Il modello U2721DE offre un pannello da 27″ 16:9 IPS con risoluzione QHD pari a 2560×1440p, frequenza di 60Hz, luminosità di 350cd/m² e densità dei pixel di 109 PPI, mentre l’U2421HE offre un più tradizionale schermo da 24″ 16:9 IPS con risoluzione FullHD 1920×1080p, frequenza di 60Hz, luminosità di 250cd/m² e una densità di pixel di 92,5 PPI.

Entrambi i modelli condividono le restanti specifiche tecniche: rapporto di contrasto di 1000:1, tempo di risposta G2G (Gray-to-Gray) di 8ms in modalità NORMAL o 5ms in modalità FAST, angoli di visione orizzontale/verticale di 178°/178°, profondità colore di 16.7 milioni, gamme colori sRGB e REC709 coperti al 99%, gamma colori DCI-P3 all’85% e una calibrazione di fabbrica con deltaE < 2.

La connettività è ai massimi livelli. I due monitor hanno la possibilità di ricevere il segnale video da una porta HDMI 1.4 (HDCP 1.4), da una DisplayPort 1.4 o anche da una porta USB3.2 Gen1 Type-C. Presenti altre quattro porte USB 3.2 Gen1 Type-A di cui due compatibili con Battery Charging v1.2 (massimo 2A di ricarica) e un jack audio da 3,5mm.

I due nuovi monitor sono inoltre compatibili con Dell Display Manager, potendo contare su due extra feature quali una porta rj45 per una connessione remota e una DisplayPort 1.4 in uscita per il collegamento in serie di più monitor attraverso la funzione MST, Multi Stream Transport. In quest’ottica non paiono solo un vezzo le cornici estremamente sottili dei due schermi: 5,0mm sopra, 8,0mm sotto e 5,1mm a destra/sinistra per il più piccolo; 6,9mm sopra, 8,1mm sotto e 6,9mm a destra/sinistra per il più grande.

Molta cura è stata dedicata al design e all’integrazione in ambienti produttivi, dotando entrambi i monitor di stand passacavi con possibilità di regolare l’estensione in altezza fino a 130mm, l’inclinazione da -5° a 21° e la rotazione da -40° a +40°.

Come già anticipato, non essendo ancora stati presentati manca una data ufficiale di commercializzazione, come anche la relativa disponibilità e i prezzi.

Alla ricerca di una scheda video per giocare a 1080p e 1440p? Ecco la PowerColor Red Devil RX 5600 XT 6GB in offerta su Amazon.