Tom's Hardware Italia
Software

Docety, l’e-learning italiano ha successo, già raccolti oltre 200mila euro

La piattaforma di e-learning che punta sull’innovazione ha già attirato i primi investimenti

Docety, l’innovativa piattaforma di e-learning, ha già raccolto più di 200.000 euro. Un risultato notevole considerato che la campagna di crowdfunding è attiva solo da una decina di giorni.

Finora hanno già aderito al progetto oltre cento persone, alcune delle quali entrano a far parte del progetto, visto che l’operazione – tramite la piattaforma mamacrowd – prevede che i maggiori investitori avranno anche diritti patrimoniali, diritto di voto e diritto di prelazione.

Chi investe almeno 9.999,70 euro, dunque, potrà sperare di ottenere dividendi o avere una parte della remunerazione in caso di exit con profitto. E avrà il diritto di partecipare alle assemblee societarie con diritto di voto. Sono sicuramente tra le cose che hanno spinto e stanno spingendo molti a sostenere Docety. Oltre naturalmente alla bontà del progetto.

Docety, lo ricordiamo, è una piattaforma già attiva dove iscriversi a corsi di formazione. Oltre al formato classico (il videocorso e i materiali), ci sono anche seminari online (webinar) e incontri uno-a-uno con il docente. Caratteristiche, queste, che non si trovano facilmente sulle piattaforme concorrenti.

Seminari online su Docety

Inoltre Docety propone, oltre a insegnanti esperti nei rispettivi settori, una selezione di influencer e youtuber di successo, pronti a condividere la propria esperienza e le proprio conoscenze con chi vuole tentare di seguire la stessa strada.

Una strada che, come dimostrano le storie di Nicola Palmieri, Mario Palladino (Quei Due Sul Server) e Michele Forlante, che può portare a costruirsi una professione fatta e finita. Ma non è una cosa che si possa improvvisare: bisogna applicarsi, e inevitabilmente prima o poi si sbaglia. Lavorare accanto a queste persone, dunque, può aiutare se non altro a evitare le buche più dure.

La formula di Docety sta già funzionando piuttosto bene, con migliaia di studenti iscritti e decina di migliaia di ore di lezione già erogate.  Se lo trovate un progetto convincente, potete investire anche voi semplicemente visitando la pagina dedicata. Per investimenti più modesti – la cifra minima è 248,90 euro – si possono ottenere sconti crescenti sui corsi disponibili.