CPU

Febbraio su Mindfactory, le CPU AMD sono ancora le più vendute

Il solito ingebor su Reddit ha fatto il punto della situazione sulle vendite di CPU AMD e Intel presso il grande rivenditore tedesco Mindfactory per il mese di febbraio.

Il numero delle CPU vendute è calato, ma in termini di quote AMD continua a registrare un solido 64% grazie all’ottimo rapporto tra prezzo e prestazioni. Dopo una fine 2018 in forte contrazione (scarsa disponibilità di CPU e prezzi esagerati), sembra che la quota di Intel (36% a febbraio) si sia stabilizzata, in virtù di un miglioramento dei listini nelle ultime settimane.

Tra le CPU più vendute in casa AMD abbiamo il Ryzen 5 2600, seguito dal Ryzen 7 2700X e dal Ryzen 5 2600X. Bene anche le APU con grafica Vega, Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G. Sul fronte Intel il processore più venduto è il 9900K, poi segue il 9600K e chiude il trio l’8700K.

Da un punto di vista di fatturato, AMD e Intel sono appaiate, rispettivamente con il 51% e il 49%. D’altronde la prima vende di più ma a molto meno, mentre la seconda ha prezzi decisamente più alti per i processori più acquistati, basti pensare al 9900K.

Da rilevare infine come mentre in casa AMD siano i Ryzen di seconda generazione (Pinnacle Ridge) i più venduti per distacco, sul fronte Intel c’è una spartizione quasi equa tra soluzioni Coffee Lake (ottava generazione) e Coffee Lake Refresh (nona generazione), figlia però dell’effettiva disponibilità di sole tre CPU di nona generazione (la pattuglia dovrebbe aumentare a breve).