Tom's Hardware Italia
Software

Firefox Send in italiano, condivisione di file con cifratura e link a tempo

Firefox Send è un nuovo servizio online gratuito che consente di condividere file cifrati attraverso un link che scade automaticamente.

Firefox Send è un nuovo servizio online gratuito – localizzato anche in italiano – che consente di condividere file con crittografia end-to-end attraverso un link che scade automaticamente. L’obiettivo è quello di ottenere la massima riservatezza e soprattutto la sicurezza che i contenuti inviati non rimangano online per sempre. Attualmente si possono inviare con qualsiasi browser fino a 1 GB di file, ma creando un account Firefox la soglia viene alzata a 2,5 GB.

Firefox Send oggi si mostra come una soluzione matura, poiché il suo test pilota è iniziato nell’agosto del 2017. L’interfaccia è gradevole e molto intuitiva. In fase di caricamento dei file si può scegliere se far scadere la condivisione dopo 1, 2, 3, 4, 5, 20, 50 o 100 download. Oppure è prevista una finestra di tempo di 5 minuti, 1 ora, 1 giorno o 7 giorni. Infine vi è l’ulteriore possibilità di proteggere la condivisione con una password.

Dopodiché si carica il file e quasi istantaneamente la piattaforma mostra il messaggio “Il file è crittato e pronto per l’invio. Copia il link per condividere il file:xxxxx”. Una volta segnalato il link alla persona di nostro interesse questa non dovrà far altro che sfruttarlo per accedere alla pagina di Firefox Send. Digitare poi nel caso la password e procedere con il download.

Send è soggetto all’informativa sulla privacy dei siti web Mozilla. Quando si va su Send, informazioni come l’indirizzo IP vengono temporaneamente conservate nel registro standard del server. Send raccoglie informazioni sulle prestazioni e l’utilizzo del servizio, come il numero di file caricati, per quanto tempo i file vengono conservati prima della rimozione, eventuali errori di trasferimento, protocolli crittografici supportati dal browser. Mozilla però assicura di non poter accedere al file cifrato condiviso e neanche al suo nome. La cancellazione dal server avviene nei tempi richiesti dall’utente in fase iniziale di upload.