Tom's Hardware Italia
Alimentatori

FSP, arriva un nuovo alimentatore con raffreddamento a liquido

Si chiama Hydro PTM+ da 850W il nuovo alimentatore con raffreddamento a liquido di FSP Group. Un prodotto pensato per gli amanti dei PC silenziosi e a bassa temperature.

FSP ha annunciato il suo secondo alimentatore con raffreddamento a liquido, l’Hydro PTM + 850W. Dopo il modello da 1200 watt, pensato per un pubblico di overclocker, ecco arrivare una soluzione meno potente che si rivolge a un pubblico più vasto, quello dei giocatori che desiderano un PC molto prestante ma allo stesso tempo silenzioso.

Durante il normale uso quotidiano – la visione di film o l’uso di giochi leggeri – Hydro PTM + 850W rimane completamente silenzioso in quanto può essere raffreddato passivamente fino a 425 W. Da 425 a 850 W entra in gioco la ventola da 135 mm, mentre il sistema a liquido sistema a liquido integrato progettato da Bitspower consente di portare la potenza fino a 1000 W.

L’esclusiva soluzione di raffreddamento e il design ottimizzato consentono all’alimentatore con PFC attivo di raggiungere un’efficienza del 92% e meritarsi la certificazione 80 Plus Platinum. Internamente l’Hydro PTM+ 850W si basa sui migliori componenti disponibili sul mercato, come i condensatori prodotti al 100% in Giappone.

Il progetto usa una singola linea a 12V con un modulo DC-DC per la massima efficienza e stabilità, a cui si aggiungono protezioni da sovracorrente (OCP), sovratensione (OVP) e sovratemperatura (OTP) SCP (protezione da cortocircuito) e OPP (protezione da sovraccarico). I connettori del raffreddamento a liquido usano raccordi G1/4″/ 12mm per tubi rigidi e morbidi.

Infine, gli adesivi laterali intercambiabili e l’illuminazione RGB integrata (FSP ha collaborato con Asus per supportare Aura Sync RGB) consentono agli utenti di personalizzare Hydro PTM+ 850W in base alle preferenze. FSP Hydro PTM+ 850W arriva sul mercato a 399 dollari, ed è completamente modulare con cavi a nastro.