Tom's Hardware Italia
Schede madre

Gigabyte accoglie le CPU AMD Ryzen con cinque schede madre

Diamo un'occhiata alle schede madre con socket AM4 di Gigabyte, compatibili con le CPU Ryzen e le future APU di AMD.

Per accogliere i processori Ryzen di AMD, Gigabyte ha preparato un'interessante insieme di motherboard che comprende due Aorus con chipset X370 e formato ATX e tre soluzioni della linea Gaming con chipset A350 e formato ATX/microATX.

Il prodotti di punta sono la Aorus GA-AX370-Gaming K7 e la GA-AX370-Gaming 5, due proposte dalle caratteristiche identiche (colore escluso e Turbo B-Clock sulla K7) che fanno sfoggio di massicci dissipatori sui VRM e della funzionalità RGB Fusion che permette di cambiare il colore dei LED preinstallati e di controllare altri prodotti compatibili mediante un apposito connettore e l'omonima App.

GA AX370 GAMING 5

La GA-AX370-Gaming K7 e la GA-AX370-Gaming 5 mettono a disposizione 4 DIMM per RAM DDR4 fino a 3200 MHz (in cui è possibile installare anche moduli ECC Unbuffered) e supportano un 2 Way SLI/CrossFire grazie a due slot PCIe a x16/x8 oppure x8/x8, mentre un terzo slot PCIe opera in modalità x4 (oppure in modalità x2 se si usano gli slot PCIe x1).

Trattandosi di prodotti per overclocker e gamer esigenti, non stupisce la presenza di un display di debug, tasti di accensione, reset, overclock automatico, switch tra i due BIOS e ben 8 connettori per dispositivi di raffreddamento (di cui 5 All-Hybrid in grado di rilevare automaticamente il dispositivo connesso e due specifici per sistemi a liquido). Ci sono anche nove punti di rilevamento della temperatura e, infine, due connettori per termistori (inclusi nella confezione).

GA AX370 GAMING K7

Sul fronte dell'archiviazione troviamo uno slot M.2 (M-Key) capace di supportare drive AHCI, NVMe o PCIe x4/x2. È presente anche un connettore U.2 usabile in alternativa allo slot M.2. La dotazione interna è completata da 8 connettori SATA 6 Gbps e due SATA Express con possibilità di abilitare configurazioni RAID 0, 1, 10.

La dotazione di porte del pannello posteriore è ricchissima grazie all'aggiunta di un controller ASMedia che porta il totale a 4 USB 3.1 Gen. 2 (di cui una Type-C), 6 USB 3.1 Gen. 1. Se non bastassero, è possibile avere 4 USB 3.1 Gen 1 e altrettanto USB 2.0/2.1 attraverso gli header posti sulla scheda madre.

Sempre sul pannello posteriore trovano posto le porte PS/2, HDMI (usabile con APU compatibili), 2 Ethernet, 5 jack audio e una S/PDIF. Le Ethernet sono collegate a due chip diversi fra cui un Rivet Networks Killer E2500, mentre l'audio è affidato a un sistema Dual ALC1220 di fascia alta (per essere su una scheda madre) ottimizzato per l'uso delle cuffie.

GA AB350M Gaming 3

Appena sotto queste "over the top" troviamo tre proposte basate sul chipset A350 che rispondono al nome di GA-AB350-Gaming, GA-AB350-Gaming 3 e GA-AB350M-Gaming. Le prime due sono in formato ATX mentre l'ultima è una microATX. Le caratteristiche sono pressoché identiche, con l'unica differenza dei LED di illuminazione che sono prerogativa solo delle Gaming 3.

Le caratteristiche di base prevedono un dissipatore sui VRM della CPU (ma non delle RAM), 4 DIMM per DDR4 fino a 3200 MHz (anche ECC ma non funzioneranno in tale modalità) mentre gli slot PCIe sono tre (2 per la mATX) ma possono operare solo in modalità x16/x4/x1 (x16/x4 per la mATX) a causa del minor numero di linee PCI del chipset A350.

GA AB350 Gaming 3

Essendo prodotti di fascia mainstream, non troviamo feature di alto livello per l'overclock come nei modelli più costosi, il che è piuttosto normale. La connettività interna è abbondante: uno slot M..2 (con supporto alle interfacce AHCI, PCI x4/x2 e NVMe), sei porte SATA 6 Gbps, un header per il dissipatore della CPU (la Gaming 3 ATX ne ha uno aggiuntivo per il raffreddamento a liquido), due header per le ventole del case e uno per la pompa di un impianto a liquido (tranne la Gaming 3 mATX).

Nel pannello posteriore ci sono tre uscite video (HDMI, DVI-D e D-Sub) usabili in caso di installazione di una APU, sei porte USB 3.1 (di cui due Gen. 2 e quattro Gen. 1) e due porte USB 2.0/2.1 (una sola per la Gaming 3 ATX), una Ethernet e le uscite audio, tre jack da 3,5 mm per la Gaming e la Gaming 3 mATX che diventano cinque e una porta S/PDIF per la Gaming 3 ATX.

GA AB350 Gaming

Al momento la disponibilità è limitata ma si parte da circa 100 euro per la Gigabyte GA-AB350M-Gaming 3 per salire a 130 euro per la versione in formato ATX mentre la GA-AB350-Gaming si pone a metà strada (115 euro). Se vi interessano le schede di fascia più alta, iniziate a risparmiare perché ci vogliono circa 230 euro per la GA-AX370-Gaming 5 e K7.

AMD Ryzen 7 1800X AMD Ryzen 7 1800X
  

AMD Ryzen 7 1700X AMD Ryzen 7 1700X
  

AMD Ryzen 7 1700 AMD Ryzen 7 1700