Storage

Opportunità di mercato

Pagina 4: Opportunità di mercato

Opportunità di mercato

Secondo i dati dell’IDC, il mercato dell’archiviazione cresce costantemente, ogni anno, del 10%. Secondo le previsioni, il mercato desktop e mobile non dovrebbero avere particolari scossoni, mentre le principali opportunità di crescita coinvolgono il settore business, consumer e le soluzioni esterne. Il settore business richiede prodotti dedicati, mentre i prodotti consumer ed esterni sono buone occasioni per riciclare famiglie già esistenti, e vendere così più unità.

Il mercato business e quello dei dispositivi portatili sono i più attivi – server blade e soluzioni ad alta densità in testa. Grazie alle interfacce SATA e SAS, i dischi business da 2,5" sono ottimi per creare dispositivi ad alte densità di archiviazione, anche in grado di offrire buone prestazioni ed efficienza a media capacità.

I dischi flash SSD

Hitachi non crede che il mercato degli SSD possa guadagnare un’elevata quota di mercato prima del 2010. Le generazioni di dischi SSD esistenti al momento sono solo in grado di offrirsi come alternative per i notebook di alto livello, come l’Apple Macbook Air o il Lenovo X300.

I dischi flash stanno, per il momento, attaccando la fascia alta di mercato, dove prodotti eccellenti, come il Samsung 2,5" 64 GB SSD SATA-2, offrono elevate prestazioni abbinate a un consumo energetico inferiore rispetto a qualsiasi altra soluzione da 2,5". Tuttavia, un disco come questo, costa circa 1000$. Rispetto a un disco classico, da 320 GB, che costa circa 150$, il costo per gigabyte va chiaramente a favore del vecchio disco meccanico.

La seconda fascia "in pericolo" è quella dei notebook a basso costo, e soluzioni desktop simili, che possono essere equipaggiate con prodotti basati su memoria flash da 8 a 32 GB. In questi casi, un disco flash è un’alternativa a basso costo, anche se le prestazioni sono piuttosto scarse.

I dischi flash hanno un altro svantaggio, che non sarà risolto in breve tempo: la capacità molto limitata, adatta solo a semplici mansioni da ufficio e alla navigazione Internet. I dischi meccanici per notebook hanno raggiunto la capacità di 500 GB, una dimensione circa otto volte superiore rispetto alla media dei 64 Gb offerta dai dischi SSD. Questo significa che chiunque abbia a che fare con film in alta definizione, foto da 12 Megapixel, archivi musicali, episodi delle serie TV preferite, etc, continuerà ad acquistare dischi convenzionali.

Per ora, quindi, i dischi flash sono lontani dal diventare prodotti di massa. Molti produttori offrono dischi flash, ma molti modelli costano decine di volte di più, rispetto alle loro controparti meccaniche, a parità di capacità, e le prestazioni sono sempre all’altezza. Comunque, anche nel caso in cui questi dischi siano vicini al diventare prodotti mainstream, non riuscirebbero ugualmente a rimpiazzare i buoni e vecchi hard disk, poiché la produzione di memoria flash sarebbe inferiore alla reale richiesta.