Computer Portatili

HP svela ProBook 445 G7 e Probook 455 G7

HP svela ProBook 445 G7 e Probook 455 G7, notebook aziendali equipaggiati con APU Ryzen 4000. Il primo, successore del 445 G6, verrà equipaggiato con una delle 3 diverse APU Ryzen 4000: Ryzen 3 4300U, Ryzen 5 4500U o Ryzen 7 4700U. Tutti i modelli saranno dotati di grafica AMD Radeon integrata.

Tra le unità di memoria interna si potrà optare per HDD da 1TB (5400RPM) e SSD da un massimo di 512GB. Lo storage sarà comunque espandibile tramite scheda microSD. Si potranno inserire sino a 16GB di RAM DDR4, inoltre sono disponibili 2 ulteriori slot per banchi SODIMM. Tutti i modelli verranno forniti con una batteria agli ioni di litio da 45Wh.

ProBook 445 G7 si distingue per uno schermo LCD IPS da 14 pollici e un peso minimo di 1,6kg. Tutti i modelli saranno dotati di una videocamera HD, mentre il sensore di impronte digitali sarà opzionale. Per quanto concerne la connettività troviamo: 2 porte USB 3.1, 1 porta USB-C 3.1, 1 ingresso USB 2.0 (ricarica), un jack audio, una porta Ethernet e un ingresso HDMI 1.4.

Il ProBook 455 G7 vanta le stesse specifiche, ma dispone di uno schermo da 15,6 pollici. Il suo peso minimo ammonta a 2Kg. Promette un prezzo accessibile e una scheda tecnica equilibrata. Come il 445 G7, è il primo della sua linea con un processore Ryzen 4000.

Entrambi i computer sono certificati MIL-STD e vantano uno chassis in alluminio; saranno disponibili nelle colorazioni grigio e nero. Il lancio è previsto per fine aprile.

Cercate un convertibile 2 in 1 che offra le massime prestazioni? Date un’occhiata a Microsoft Surface Pro 7.