Schede madre

IGN passa a Murdoch per $650 milioni

E anche questa volta Mister Murdoch ne ha combinata una delle sue. La sua News Corp, proprietaria di Fox , New York Post, Haper Collins , etc. âÂ?Â? ha acquistato il noto sito di videogiochi IGN.com e un pezzo del suo network (GameSpy , GameSpy Arena, FilePlanet , TeamXbox , 3D Gamers , Direct2Drive, GameStats.com, Planet e Vault) per la modica cifra di 650 milioni di dollari.

In pratica Fox Interactive Media unit potrà disporre di una condizione di semi-monopolio nel settore videoludico: non solo articoli e recensioni, ma anche piattaforme per il multi-player gaming online. Un pezzetto che si aggiunge alle ultime due acquisizioni, che hanno visto entrare nella grande famiglia australiana anche MySpace.com e la catena Scout Media. Insomma, si può affermare che i teenager statunitensi – e non solo – saranno destinati a mangiare la âÂ?Â?volpeâÂ? per lungo tempo.

Un dato su tutti: IGN permetterà a News Corporation di raggiungere negli Stati Uniti un volume complessivo di unique user vicino ai 70 milioni, con oltre 12 miliardi di page view al mese!

âÂ?Â?Con l’acquisizione di IGN, e i suoi 28 milioni di utenti, abbiamo raggiunto due dei nostri obiettivi strategici per diventare leader nel settore Web: raggiungere più utenti e fare leva sui suoi contenuti editoriali per completare il nostro asset dando vita ad un polo di interesse online globaleâÂ?, ha dichiarato Murdoch .

Mark Jung , responsabile di IGN, è sembrato felice di questa acquisizione.âÂ?âÂ?¦ non vediamo l’ora di partireâÂ?, ha commentato sorridente. Benvenuto in famiglia.