CPU

Intel Core i9-7920X, nuova conferma per le specifiche

Sono trapelate le specifiche complete dell'imminente Intel Core i9-7920X, nuovo processore che dovrebbe diventare ufficiale tra poco ma che è già possibile rintracciare sul sito di alcuni negozi online. Come abbiamo visto in passato, si tratta di un processore a 12 core con TDP da 140 watt.

Secondo molti si tratta della risposta di Intel ad AMD Ryzen, il Core i9-7920X ha una frequenza base di 2,9 Ghz, boost a 4 GHz, 28,5 MB di cache (totale) e un BCLK di 100 Hz. Non è il top di gamma della famiglia Core X ma è sicuramente un prodotto di fascia alta. Tutti i nuovi processori dovrebbero uscire tra agosto e ottobre.

Intel Core i9 7920X CPU 1030x773

12 core e 24 thread dunque, ma non è ancora noto quanti core saranno attivi alla frequenza massima di 4 GHz. Sarà presente la tecnologia Turbo Boost 3 per ottenere frequenze di picco ancora più alte, e il chip metterà a disposizione ben 44 linee PCIe da usare per le schede video e l'archiviazione NVMe.

I nuovi dati confermano quelli che erano già emersi la settimana scorsa, con fonti nuove e diverse che danno maggiore forza alle ipotesi. Come sempre però bisogna attendere che i prodotti siano presentati ufficialmente per avere delle certezze. E, ancora più importante, non sapremo quanto sono effettivamente validi questi prodotti fino a che non potremo testarli.

Quel che è certo, invece, è che chi volesse prendere un Core i9-7920X dovrà prepararsi a un investimento sostanzioso. Si parla infatti di circa 1.200 dollari per unità. Che non sarebbero nemmeno tanti per macchine da inserire in contesti professionali, in teoria, ma in teoria AMD è pronta a dare battaglia con i Ryzen Threadripper. Questi ultimi sono anch'essi processori ad alte prestazioni – il 1920X si è dimostrato anche migliore dell'Intel 7900X – che dovrebbero costare un po' meno.


Tom's Consiglia

Per farsi un buon PC, anche per giocare, non serve un processore come i Core i9 di Intel. Un bel sistema si può basare anche su AMD Ryzen 5 1400