Computer Portatili

Intel Tiger Lake, ecco le CPU per portatili leggeri, sottili e potenti

Intel ha ufficializzato con un evento online le nuove CPU Tiger Lake di undicesima generazione, i migliori processori al mondo per computer portatili leggeri e sottili che puntano a soddisfare le esigenze di chi ha bisogno un laptop che risulti valido in tutte le attività, lavorative e non solo. Tiger Lake offre prestazioni oltre il 20% superiori, fino al 5% di performance in più con i carichi AI, comunicazioni di rete fino a 3 volte più veloci grazie al Wi-Fi 6, Thunderbolt 4 e supporto allo standard PCIe 4.0.

Le soluzioni Tiger Lake sono prodotte a 10nm e integrano la nuova grafica Intel Iris Xe, che promette performance di altissimo livello. Durante la presentazione la casa di Santa Clara ha voluto rimarcare questo punto mostrando alcune demo; sono stati confrontati tre diversi notebook, uno con processore AMD Ryzen 7 4800U, uno con GPU Nvidia MX350 abbinata a un processore Intel Core di decima generazione e uno con una delle nuove soluzioni Tiger Lake. I due benchmark che vedete qui sotto sono stati eseguiti in 1080p e, in entrambi i casi, la grafica Xe raggiunge un framerate medio tra i 55 e i 60 FPS; nel primo titolo vediamo che Tiger Lake fa registrare circa 20 FPS in più rispetto al Ryzen 7 4800U e 25 più della MX350, mentre in Gears Tactics la differenza si attesta sui 20 FPS per la MX350 e sui 30 FPS per il Ryzen.

Sempre in ambito gaming, Intel ha comunicato un dato più generico e decisamente interessante: a risoluzione Full HD, i processori Tiger Lake garantiscono fino al doppio delle prestazioni grafiche rispetto ai concorrenti AMD Ryzen 4000. Parlando più in generale, Tiger Lake garantisce performance fino a 2,7 volte superiori nei flussi di lavoro di creazione di contenuti: confrontati con un Ryzen 7 4800U i nuovi processori Intel sono fino al 100% più veloci nella conversione video con Quick Sync e oltre il 200% più veloci nei carichi di editing foto e video dove si sfrutta l’AI. 

Per raggiungere questi risultati il colosso di Santa Clara ha lavorato anche sul processo produttivo a 10nm, introducendo gli Intel Superfin Transistor: si tratta di transistor con gate migliorati e che permettono di raggiungere le stesse prestazioni della generazione precedente ma mantenendo voltaggi più bassi, migliorando così l’efficienza.

“I processori Intel Core di undicesima generazione con grafica Intel Iris Xe rappresentano un significativo balzo in avanti nelle prestazioni dei processori in applicazioni di utilizzo reale e sono i migliori processori che abbiamo mai costruito”, ha affermato Gregory Bryant, executive vice president e general manager, Client Computing Group di Intel. “Dalla produttività alla creazione di contenuti, all’intrattenimento e al gaming, quando scegli un sistema basato su Intel Core di undicesima generazione – soprattutto un prodotto sviluppato congiuntamente e certificato con le nuove specifiche Intel Evo– sai di poter fare una delle migliori esperienze possibili con un laptop”.

Intel Tiger Lake: caratteristiche tecniche

La famiglia Intel Tiger Lake sarà inizialmente composta da nove processori, tutti appartenenti alla gamma Core ma alcuni ancora equipaggiato con grafica Intel UHD. Qui sotto vi lasciamo una tabella riepilogativa delle specifiche tecniche, dandole uno sguardo notiamo che l’Intel Core i7-1185G7 conferma le voci di corridoio dei giorni scorsi: la frequenza di boost massima si attesta sui 4,8GHz, ben 600MHz in più rispetto a quella del Ryzen 7 4800U di AMD.

Modello Processore Grafica Core / Thread Execution Unit (EU) Cache Memoria supportata TDP Frequenza base / Boost (single-multi, GHz) Frequenza grafica massima (GHz)
Intel Core i7-1185G7 Intel Iris Xe 4/8 96 12MB

DDR4-3200

LPDDR4x-4266

12-28W 3.0 / 4.8 – 4.3 1.35
Intel Core i7-1165G7 Intel Iris Xe 4/8 96 12MB

DDR4-3200

LPDDR4x-4266

12-28W 2.8 / 4.7 – 4.1 1.30
Intel Core i5-1135G7 Intel Iris Xe 4/8 80 8MB

DDR4-3200

LPDDR4x-4266

12-28W 2.4 / 4.2 – 3.8 1.30
Intel Core i3-1125G4 Intel UHD Graphics 4/8 48 8MB

DDR4-3200

LPDDR4x-3733

12-28W 2.0 / 3.7 – 3.3 1.25
Intel Core i3-1115G4 Intel UHD Graphics 2/4 48 6MB

DDR4-3200

LPDDR4x-3733

12-28W 3.0 / 4.1 – 4.1 1.25
Intel Core i7-1160G7 Intel Iris Xe 4/8 96 12MB LPDDR4x-4266 7-15W 1.2 / 4.4 – 3.6 1.1
Intel Core i5-1130G7 Intel Iris Xe 4/8 80 8MB LPDDR4x-4266 7-15W 1.1 / 4.0 – 3.4 1.1
Intel Core i3-1120G4 Intel UHD Graphics 4/8 48 8MB LPDDR4x-4266 7-15W 1.1 / 3.5 – 3.0 1.1
Intel Core i3-1110G4 Intel UHD Graphics 2/4 48 6MB LPDDR4x-4266 7-15W 1.8 / 3.9 – 3.9 1.1

Come anticipato, i nuovi processori Tiger Lake supportano il PCIe 4.0 (fino a un massimo di quattro linee), connettività Wi-Fi 6 e Thunderbolt 4, inoltre permettono di collegare fino a quattro monitor 4K 60Hz per la massima produttività. Buone notizie anche sul fronte intrattenimento: queste soluzioni sono le prime del settore a supportare Dolby Vision nell’hardware, così da garantire esperienze più immersive e allo stesso tempo una maggior efficienza, che si traduce in oltre 30 minuti in più di batteria per i contenuti video in streaming.

Tiger Lake supporta inoltre il codec AV1 ad alte prestazioni, Intel DL Boost, il primo set d’istruzioni per l’inferenza per reti neurali su grafica integrata e Intel GNA 2.0 (Intel Gaussian and Neural Accelerator 2.0), che permette di potenziare l’audio e sopprimere in maniera intelligente il rumore di fondo grazie al riconoscimento della nostra voce da parte dell’AI. Troviamo poi integrati in queste CPU anche Intel Total Memory Encryption e Intel Control Flow Enforcement Technology, soluzioni che rafforzano la sicurezza a livello hardware.

Intel Evo, la nuova specifica di riferimento

Insieme ai nuovi processori Tiger Lake la casa di Santa Clara ha anche annunciato la nascita di Intel Evo, una nuova piattaforma che certifica i migliori laptop progettati per aiutare l’utente a concentrarsi sulla produttività, ovunque ci si trovi. Questi computer portatili sono progettati da Intel e dai partner seguendo le specifiche Project Athena di seconda generazione nonché i Key Experience Indicator, che prevedono una metodologia di test intensificata per assicurare sempre le massime prestazioni e alzare l’asticella dell’esperienza d’uso.

Il sistema di test che usa Intel per questi prodotti fornisce una previsione del comportamento della macchina nell’uso quotidiano, permettendo così di capire quali prodotti rispettano le specifiche fornite da Intel e possono essere certificati Intel Evo. Questi sistemi mettono a disposizione, tra le varie caratteristiche, connettività Wi-Fi 6 e Thunderbolt 4, nove ore di autonomia con un uso tipico, ricarica rapida che consente di avere 4 ore di autonomia con meno di 30 minuti di ricarica, risveglio dallo stand-by in meno di un secondo e sistemi audio, webcam e schermi di alta qualità, il tutto nel formato sottile e leggero citato in apertura, altro fattore che contribuisce a un’esperienza d’uso di alto livello.

Non abbiamo ancora dettagli precisi, ma le prime piattaforme certificate Intel Evo dovrebbero arrivare in autunno.