CPU

Intel Xeon Cascade Lake-W, spuntano le presunte specifiche tecniche

Dalla Cina arrivano le presunte specifiche tecniche dei futuri processori per workstation e settore enterprise Xeon W-3000 di Intel, basati sul progetto Cascade Lake. L’attuale gamma Xeon W-2000 è basata su microarchitettura Skylake, è disponibile ormai da quasi due anni e conta soluzioni fino a 18 core e 36 thread.

La nuova serie W-3000 dovrebbe spingersi con il modello Xeon W-3275 fino a 28 core e 56 thread, affiancati da 38,5MB di memoria cache L3. Con un TDP di 205W, le frequenze dovrebbero assestarsi a 2,5 GHz di base per arrivare a 4,6 GHz in Turbo Boost massimo.

I modelli W-3265 e W-3245 dovrebbero avere il medesimo TDP, ma con diverse configurazioni per quanto concerne i core e le frequenze. Il primo, il W-3265, dovrebbe contare su 24 core e 48 thread con un clock base di 2,7 GHz, mentre il secondo (W-3245) su 16 core e 32 thread con clock base di 3,2 GHz. Sono ignote le frequenze di boost e la cache.

Processore Core / Thread Base Clock Boost Clock Cache L3 TDP
Intel Xeon W-3275 28 / 56 2.5 GHz 4.6 GHz 38.5MB 205W
Intel Xeon W-3265 24 / 48 2.7 GHz ? ? 205W
Intel Xeon W-3245 16 / 32 3.2 GHz ? ? 205W
Intel Xeon W-3235 12 / 24 3.3 GHz ? ? 180W
Intel Xeon W-3225 8 / 16 3.7 GHz ? ? 160W
Intel Xeon W-3223 8 / 16 3.5 GHz ? ? 160W

I restanti chip della gamma dovrebbero offrire caratteristiche più modeste (anche nelle richieste energetico). Nel caso dello Xeon W-3235 si vocifera infatti di 12 core e 24 thread a 3,3 GHz di base per un TDP di 180W. Gli Xeon W-3225 e W-3223 dovrebbero invece contare su 8 core e 16 thread con un base clock di 3,7 GHz per il primo e 3,5 GHz per il secondo.

Questi processori, anche noti come Cascade Lake W (CSL-W), dovrebbero essere compatibili con le schede madre LGA 3647 con chipset C621 – come il modello “desktop” W-3175X con 28 core. Per quanto riguarda la data di uscita, non ci sono informazioni ufficiali ma dovremmo assistere al debutto della nuova serie nel corso del terzo trimestre dell’anno.