Computer Portatili

Prestazioni e autonomia

Pagina 3: Prestazioni e autonomia

Il modello oggetto di test è equipaggiato con una CPU Core i7-8550U, 16 GB di RAM e un SSD NVMe-PCIe da 512 GB. Una configurazione che è in grado di offrire senza problemi prestazioni elevate, anche con intenso uso del multitasking. Durante le prove abbiamo aperto una dozzina di schede in Chrome e la transcodifica video in background, senza notare alcun rallentamento.

 
 

Con il benchmark sintetico Geekbench 4, che misura la potenza di elaborazione complessiva del sistema, l'X280 ha messo a segno 12.898 punti, ben al di sopra della media della categoria (9.679 punti). Però l'X1 Carbon con Core i5-8250U è andato un po' meglio (13.173 punti) così come il Dell Latitude 7390 con processore Core i7-8650U (13.990 punti).

L'X280 ha impiegato 21 minuti e 26 secondi per la transcodifica di un video 4K a 1080p usando HandBrake. Il tempo è di circa un minuto più veloce della media (22:23), ma resta inferiore a quelli registrati sia con l'X1 Carbon (19:00) che con il Latitude 7390 (17:00).

 

L'SSD NVMe-PCIe da 512 GB ha duplicato 4,97 GB di file multimediali misti in 13 secondi, che equivale a un transfer rate di 392,2 megabyte al secondo. Un valore superiore alla media della categoria (271,1 MBps) e a quello registrato con il Latitude 7390 (318 MBps), ma inferiore all'X1 Carbon, che con 565,4 MBps si è affermato come il più veloce.

 
 

Sulla grafica c'è poco da dire. Il ThinkPad X280 ha una GPU integrata Intel UHD 620, che è sufficiente per la produttività o anche per operazioni di fotoritocco di base, ma non è progettata per supportare giochi impegnativi o animazione 3D. Con il benchmark sintetico 3DMark Ice Storm Unlimited l'X280 ha messo a segno 75.288 punti, leggermente inferiore alla media della categoria (80.328 punti) e ai punteggi dell'X1 Carbon (80.588 unti) e del Latitude 7390 (80.426 punti).

Quando abbiamo giocato con Dirt 3, un gioco di corse che funziona più o meno su tutti i portatili, l'X280 ha sfornato 71 FPS, che è un valore migliore della media di categoria (59 FPS) e supera i 64 FPS dell'X1 Carbon e i 56 FPS del Latitude 7390.

 

Passiamo a uno dei test più importanti per un portatile compatto: la durata della batteria. Con il nostro test di navigazione web via Wi-Fi con retroilluminazione dello schermo a 150 candele il ThinkPad X280 è stato acceso per 8 ore e 1 minuto. Un tempo piuttosto deludente per un prodotto di questa categoria, dove la media è superiore di 25 minuti, l'X1 Carbon dura 3 ore in più e il Dell Latitude 7390 arriva a 2 ore in più. Un vero peccato anche perché è evidente come con l'X280 Lenovo abbia penalizzato l'autonomia per ridurre di poco il peso. L'X270 dello scorso anno aveva un'autonomia di 13 ore e 15 minuti con la batteria estesa (5 ore in più rispetto al modello di quest'anno), che non è più possibile usare perché il nuovo modello non prevede la possibilità di usare una doppia batteria rimovibile, ma una singola batteria sigillata. Sicuri che sia stata una buona idea?

Chiudiamo con la gestione del calore. Il ThinkPad X280 è rimasto relativamente fresco durante l'uso: dopo uno streaming video di 15 minuti abbiamo misurato 29,4 gradi sul touchpad, 34,4 gradi al centro della tastiera e 37,7 gradi sul fondo della base. Quest'ultimo valore è superiore alla nostra soglia di comfort, fissata per convenzione a 35 gradi.

Configurazioni

Al momento sul sito di Lenovo Italia sono in vendita tre modelli base personalizzabili. Si parte con il più economico che ha un prezzo di partenza di 1.049 euro, a fronte di una dotazione con processore Intel Core i5-8250U, 8 GB di RAM, SSD da 128 GB e schermo da 12,5 pollici HD. Se lo selezionate e passate alla pagina di personalizzazione scoprirete che potete cambiare la CPU (+134 euro per il Core i7-8250U; +141,52 euro per il Core i5-8350U e +355 euro per il Core i7-8650U), la RAM (-131 euro per 16 GB), l'SSD (+73 euro per il modello da 256 GB; +209,84 euro per quello da 512 GB; +527 euro per l'SSD da 1 TB). Soprattutto potrete scegliere uno schermo migliore, con risoluzione Full HD: 87,84 euro in più per il modello base non touch e 107 euro in più per quello touch. Come potrete vedere, non ci sono opzioni per la batteria.

Lenovo ThinkPad X280 10

Il ThinkPad X280 di fascia intermedia costa 1.599 euro, quello al top di gamma 2.399 euro e rispetto agli altri offre anche il modulo per la connettività LTE; tutte le configurazioni di base si possono personalizzare con le variazioni che abbiamo indicato sopra.

Conclusioni

Il ThinkPad X280 attira l'attenzione con lo chassis leggero, la tastiera scattante e lo schermo di qualità, ma è difficile non fare un confronto con il ThinkPad X1 Carbon, che ha uno schermo più grande, una tastiera migliore e offre 3 ore di autonomia in più, a fronte di mezzo chilo in meno di peso.

Il prezzo d'ingresso per l'X1 Carbon è molto più alto, per questo attualmente l'X280 si prefigura come l'alternativa più economica, che però richiede un numero maggiore di compromessi non solo rispetto al top di gamma, ma anche rispetto al compianto predecessore.