Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Lian Li, tanti nuovi case e novità al Computex 2019

Lian Li ha presentato tanti nuovi case al Computex 2019, come l'Odissey X, ma anche un dissipatore AIO e due scrivanie con pannello superiore che occulta l'hardare sottostante.

Abbiamo fatto una visita allo stand di Lian Li al Computex 2019 e abbiamo visto diversi prodotti interessanti, in particolare alcuni case, ma anche altre soluzioni come un dissipatore a liquido AIO in arrivo questa estate e una concept di ventole “modulare”.

Partiamo subito dai case con l’Odyssey X, un modello che si può cambiare forma in base alle vostre esigenze di raffreddamento, spazio o semplicemente gusto estetico. A seconda della configurazione scelta, il case incarna due modalità, una chiamata Performance e una chiamata Dynamic. Il tutto si ottiene andando a modificare la configurazione del pannello laterale, che ha un finestra flessibile (semplicemente ha due perni al centro) e due pannellini frontali.

La modalità Performance è pensata per garantire più spazio per radiatori, uno frontalmente e uno lateralmente. In modalità Dynamic invece il look si fa più aggressivo.

Un altro prodotto interessante si chiama TU150, un case mini-ITX che ha una maniglia superiore a scomparsa. Dotato di un pannello laterale in alluminio o vetro temperato, questo case consente d’installare una scheda full size a tre slot, una ventola da 120 mm frontalmente e sul retro e di inserire un dissipatore ad aria alto 152 mm oppure un AIO da 120 mm.

Nello stand abbiamo inoltre visto il nuovo Lancool II, seconda edizione di un case con pannelli che nella parte bassa si aprono facilmente in modo da facilitare l’accesso a quell’area senza dover staccare l’intero pannello.

Il Lancool II ha inoltre un miglior cable management con coperture per i cavi, ma soprattutto è interessante il pannello frontale ad aggancio rapido che attiva immediatamente l’illuminazione LED RGB grazie a dei pin di contatto. Non solo, è possibile regolare la profondità del radiatore frontale in modo da guadagnare spazio o inserire ventole più spesse.

Lian Li ci ha anche mostrato un’edizione rinnovata del case O11 Dynamic in collaborazione con EK Water Blocks e un O11 Dynamic XL ROG Certified realizzato insieme al famoso overclocker Der8auer.

L’azienda ha anche mostrato un dissipatore AIO per CPU chiamato Galahad 240, compatibile con gli ultimi socket di Intel e AMD, e dotato di LED addressable. Abbiamo poi visto un concept chiamato UNI Fan che permette di concatenare fino a tre ventole semplicemente agganciandole e senza richiedere molti cavi o viti: bastano quattro viti e un singolo cavo.

Concludiamo con due computer / scrivania, DK-04 F e DK-05 F, dotati di un sistema elettrico per regolare l’altezza. La funzione chiave è tuttavia il pannello superiore che può essere oscurato pigiando un semplice tasto, in modo da nascondere l’hardware sottostante. Non mancano inoltre tasti per regolare facilmente la velocità delle ventole e l’illuminazione LED.