CPU

Mac Pro da 977mila dollari: la tinta rossa è da collezionisti

La casa d'aste Sotheby ha battuto all'asta un MacPro per 977mila dollari. Non si tratta un modello comune, ma di uno rosso progettato appositamente per finanziare il progetto RED ideato da Bono Vox degli U2 e con cui da sempre Apple collabora per combattere malattie come AIDS, tubercolosi e malaria.

L'obiettivo iniziale era compreso fra 40 e 60 mila dollari, ma la gara di solidarietà che si è innescata ha portato alla fine a un valore record che ha rasentato il milione di dollari. È così che il Lotto numero 27 è divento di fatto il PC desktop più costoso mai costruito o venduto, con un ampio margine di vantaggio sui prodotti creati dalla giapponese Zeus Computer con platino e oro e diamanti, che gli hanno consentito di essere venduti per 750mila dollari.

Mac Pro rosso da 977mila dollari

Quanto al prodotto di per sé stesso non ci sono particolari significativi da segnalare nella dotazione e nelle dimensioni rispetto al modello standard. È stato creato dal team di design di Apple guidato da Jony Ive, che gli hanno conferito una tinta di rosso che lo rende di fatto un prodotto unico che fa gola ai collezionisti.

###old2657###old

L'asta di beneficienza ha visto protagonisti anche un altro prodotto Apple disegnato da Ive e Marc Newson: una coppia di Apple Earpods placcati in oro rosa, aggiudicati per 461 mila dollari. Entrambi i collezionisti vincitori dell'asta sono rimasti anonimi.

Adesso che l'occasione unica vi è ormai sfuggita, cosa pensate di regalarvi o di regalare per Natale? Fatecelo sapere rispondendo al nostro sondaggio: