Computer Portatili

MacBook Pro 13 a 200 euro in meno, i 15 a 100 euro in più

Ieri sera Apple ha annunciato il rinnovo della gamma di notebook MacBook e MacBook Pro. Tecnicamente parlando le novità non sono state stupefacenti: sono entrati in scena i processori Kaby Lake, come era ovvio e scontato. La vera novità riguarda invece i prezzi di listino, che abbiamo potuto controllare una volta aggiornato lo Store ufficiale.

macbook pro 2016 roundup header 39387fe0ea3ce59798f4e745a3fa66468

In buona sostanza i MacBook Pro da 13 pollici adesso hanno un prezzo d'ingresso di 200 euro inferiore rispetto ai prezzi online fino a ieri: si parte da 1549 euro invece che da 1749 euro. Confrontando le tabelle si capisce che si tratta di un riposizionamento di prezzo volto ad abbassare la soglia d'ingresso per i MacBook, sacrificando la capacità dell'SSD che adesso parte da 128 GB anziché da 256 GB (ma ovviamente si può cambiare opzionalmente con il modello da 256 GB, che costa 256 euro in più). A ben vedere infatti l'attuale esponente di fascia media altro non è che il vecchio prodotto entry level.

MacBook Pro 13"
Nuovo modello
di ingresso
Vecchio modello
di ingresso
Nuovo modello
di fascia media
Vecchio modello
di fascia media
Nuovo modello
top di gamma

Vecchio modello
top di gamma

CPU Core i5 a 2,3GHz Kaby Lake CPU Core i5 a 2,0 GHz SkyLake CPU Core i5 a 2,3 GHz Kaby Lake CPU Core i5  a 2,9 GHz SkyLake CPU Core i5 a 3,1 GHz Kaby Lake CPU Core i5 a 2,9 GHz SkyLake
8 GB di RAM a 2133MHz 8 GB di RAM a 1866 MHz 8 GB di RAM a 2133 MHz 8 GB di RAM a 2133 MHz 8 GB di RAM a 2133 MHz 8 GB di RAM a 2133 MHz
SSD da 128 GB SSD PCIe da 256 GB SSD da 256 GB SSD PCIe da 256 GB SSD da 256 GB SSD PCIe da 512 GB
Intel Graphics 640 Intel Graphics 540 Intel Graphics 640 Intel Graphics 550 Intel Graphics 650 Intel Graphics 550
2x Thunderbolt 3 2x Thunderbolt 3 2x Thunderbolt 3 4x Thunderbolt 3 4x Thunderbolt 3 4x Thunderbolt 3
Touch Bar e Touch ID Touch Bar e Touch ID Touch Bar e Touch ID
1549 euro 1749 euro 1799 euro 2099 euro 2099 euro 2299 euro

Altra importante novità che non passa inosservata è che ora ci sono due modelli senza TouchBar, che era la grande novità dello scorso anno e che ci saremmo aspettati di vedere presente su tutta la gamma a questo giro. Invece Apple ha fatto il contrario, proprio per abbassare i prezzi e permettere a chi vuole "il minimo indispensabile" di avere più scelta.  

MacBook Pro 15"
Nuovo modello di ingresso Vecchio modello di ingresso Nuovo modello di fascia alta Vecchio modello di fascia alta
CPU Core i7 a 2,8 GHz Kaby Lake CPU Core i7 a 2,6 GHz SkyLake CPU Core i7 a 2,9 GHz Kaby Lake CPU Core i7 a 2,7 GHz SkyLake
16 GB di RAM 16 GB di RAM 16 GB di RAM 16 GB di RAM
SSD da 256 GB SSD PCIe da 256 GB SSD da 512 GB SSD PCIe da 512 GB
Radeon Pro 555 con 2 GB di memoria Radeon Pro 450 con 2 GB di memoria Radeon Pro 560 con 4 GB di memoria Radeon Pro 455 con 2 GB di memoria
4x Thunderbolt 3 4x Thunderbolt 3 4x Thunderbolt 3 4x Thunderbolt 3
Touch Bar e Touch ID Touch Bar e Touch ID Touch Bar e Touch ID Touch Bar e Touch ID
2899 euro 2799 euro 3399 euro 3299 euro

Per il MacBook da 15 pollici la musica cambia: sono indirizzati agli utenti facoltosi storicamente disposti a spendere, per questo in tutti i casi è presente la TouchBar, e rispetto allo scorso anno i prezzi sono saliti di 100 euro per entrambi i modelli in gamma. Quello di fascia più bassa parte da 2899 euro invece che da 2799 euro, a fronte di due novità: CPU e GPU. Il top di gamma parte invece da 3399 euro invece che da 3299 euro, con la stessa variazione.

MacBook
Modello nuovo SSD 256 GB Modello vecchio SSD 256 GB Modello nuovo SSD 512 GB Modello vecchio SSD 512 GB
CPU Core m3 a 1,2 GHz CPU Core m3 a 1,1 GHz CPU Core i5  a 1,3 GHz CPU Core m5  a 1,2 GHz
8 GB di RAM 8 GB di RAM 8 GB di RAM 8GB di RAM
SSD da 256 GB  PCIe da 256 GB SSD da 512 GB PCIe da 512 GB
Intel HD Graphics 615 Intel HD Graphics 515 Intel HD Graphics 615 Intel HD Graphics 515
1549 euro 1499 euro 1849 euro 1829 euro

Chiudiamo segnalando che anche i MacBook hanno subito un rincaro dei prezzi, più lieve: fra 20 e 50 euro a seconda del modello, probabilmente più frutto dell'aggiustamento euro/dollaro che di una qualche politica di marketing.


Tom's Consiglia

Se volete un Mac e volete spendere ancora meno ricordate che ci sono sempre i MacBook Air.