Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Miglior controller PC gaming ottobre 2019

In questo articolo vi parliamo del miglior controller PC secondo noi. Oltre a questo, anche un paio di scelte in più a seconda della necessità.

Qual è il miglior controller PC? Giocare su computer significa quasi sempre mouse e tastiera, ma ci sono delle volte in cui i giocatori vogliono godersi dei titoli con un controller di qualità che possa soddisfare l’utente nelle lunghe sessioni di gioco, in particolar modo quelle a giocatore singolo, dove non è richiesto necessariamente competere con le classiche periferiche PC.

In questo articolo vi parliamo del controller con il miglior rapporto qualità/prezzo, oltre a darvi la scelta su alcuni altri prodotti che potrebbero interessarvi a seconda delle esigenze.

Il miglior controller PC: la nostra scelta

Controller
La nostra scelta per il miglior controller PC gaming come rapporto qualità/prezzo è lo standard gamepad di Xbox One, utilizzabile anche su PC in Bluetooth, wi-fi o con un classico cavo wired. Il controller di Xbox One è possibile trovarlo in diverse colorazioni e in diversi temi. A meno di 50 euro vi portate a casa un buon pad con una qualità costruttiva più che buona e un feeling per quanto riguarda il gameplay davvero eccellente, in particolar modo grazie ai motori dedicati alle vibrazioni posti sia sui manici che nei grilletti. C’è da sottolineare che il suddetto controller dispone di analogici asimmetrici, ragion per cui potrebbe non piacere a chi preferisce giocare con i classici pad PlayStation, inoltre non ha la batteria integrata, funzionando con le classiche pile stilo o con una pila ricaricabile venduta separatamente.

Qua sotto potete dare un’occhiata ad alcune colorazioni, in più, se dovesse essere interessati, vi diamo l’opportunità di visitare Xbox Design Lab per fabbricarvi il vostro pad personalizzato a un prezzo, però, decisamente più alto. Vi ricordiamo, inoltre che sono presenti anche i pad a tema che potete trovare sotto, anche questi superano i canonici 50 euro, sfiorando anche i 70.

Standard

Personalizzati

Il migliore in assoluto

Controller
Se avete dai 150 ai 200 euro da spendere per un controller di qualità, allora non ci resta che consigliarvi l’Xbox Elite Controller, un pad dall’elevata qualità costruttiva, ideale per chi gioca sia online che in single player. Attualmente in vendita è presente la prima versione venduta a 149,99 euro, ma dal 4 novembre sarà disponibile anche la seconda versione, introducendo una serie di nuove caratteristiche legate al numero di profili aggiuntivo, un rivestimento in gomma migliore, nuove opzioni di personalizzazione e una batteria integrata che permette di giocare per oltre 40 ore.

Questi controller pro permettono di essere completamente personalizzati nell’utilizzo dei tasti, comprendono dei paddle aggiuntivi nella parte dietro e offrono dei settaggi dedicati alla corsa dei grilletti. In genere sono più pesanti di quelli standard, rivestiti in gomma PVC quasi per intero.

Per chi vuole provare qualcosa di diverso su Steam

Controller
Lo Steam Controller rientra nella categoria dei pad che meritano di essere provati almeno una volta, soprattutto per via della sua originalità. Non è sicuramente intuitivo, funziona solo su Steam e a primo impatto e molto probabilmente vi troverete in difficoltà inizialmente, ma dopo che passerete qualche ora sopra, lo Steam Controller comincerà a diventare senz’altro interessante e apprezzabile da chiunque, grazie al suo touch pad che sostituisce l’analogico destro e la sua forma abbastanza ergonomica. Ciò che rende lo Steam Controller davvero interessante è la sua personalizzazione – oltre a essere compatibile con Linux -, ciò gli consente di navigare per il desktop senza particolari problemi, emulando il mouse in maniera godibilissima. Se siete interessati ad acquistarlo, dovete prendere in considerazione di star per provare qualcosa di unico ma che vi potrebbe sorprendere, con la consapevolezza di spendere comunque una cifra che si aggira intorno agli 89 euro.

Il miglior controller PC con analogici simmetrici

Controller
Se siete giocatori che preferiscono i controller simmetrici, sappiate che abbiamo pensato anche a voi con i classici Dualshock 4 di PlayStation 4. Sono dei buonissimi controller, ottimi anche essi per videogiocare qualsiasi tipo di titolo. Anche questi possono essere trovati nella loro versione standard a poco meno di 50 euro e possono essere connessi sia tramite Bluetooth che con il cavo, oltre a ciò offrono tutti una batteria integrata con circa 20/30 ore di autonomia, due motori di vibrazione e giroscopio.La versione 2.0, inoltre, è molto più ergonomica rispetto agli originali usciti nel 2013, ragion per cui garantiscono una comodità maggiore e una qualità costruttiva migliorata.

Di seguito potete trovare una serie di Dualshock 4, con colori diversi e personalizzazioni differenti.

Il miglior controller PC a prezzo budget

Controller
Se non volete spendere troppo perché magari giocate poco con il pad o semplicemente non avete voglia di investire una cifra troppo alta per un controller, allora il nostro consiglio va al controller Xbox 360 o comunque alla versione prodotta da JAMSWALL che ha la stessa identica qualità costruttiva del leggendario gamepad della seconda Xbox. Leggero, pratico ed ergonomico.

Con poco meno di 20 euro vi portate a casa una periferica basilare che svolge egregiamente il suo lavoro anche se non riesce, per ovvie ragioni, a replicare il feeling della versione Xbox One. Il pad è venduto in due versioni, una con il cavo e una wireless, per quanto riguarda quest’ultima vi ricordiamo che è necessario acquistare separatamente un ricevitore di segnale.

  • Xbox 360 JAMSWALL Wired | Amazon
  • XBox 360 JAMSWALL Wireless | Amazon

Il miglior controller Retrò

Foto generiche
Gli appassionati di retrogaming cercano il più delle volte un controller che li rimandi ai tempi passati, dove gli analogici non c’erano e i bottoni erano l’unica cosa da schiacchiare. Per questo motivo ivecchi controller retrò sono ancora in vendita, molti persino originali e prodotti dalle aziende dell’epoca.

Il migliore che vi consigliamo è anche quello che abbiamo recentemente provato a un evento SEGA, si tratta di del retro-bit del SEGA Mega Drive, un pad retrò con 6 bottoni. dorsali e direzionali; leggero, bello esteticamente e soprattutto originale. Utile per giocare i picchiaduro, i platform o metroidvania.