Schede Grafiche

Nvidia annulla definitivamente il GTC 2020, non sarà nemmeno online [Aggiornata]

Aggiornamento 16/03/2020

Con una nota Jensen Huang, CEO di Nvidia, ha comunicato che tutti gli annunci previsti per la GTC 2020 sono rimandati. Le novità non saranno quindi presentate alla stampa nemmeno tramite dei comunicati. Qui sotto vi riportiamo le parole del CEO.

“Abbiamo novità e prodotti davvero interessanti da mostrarvi, ma non è il momento adatto. Per il momento, non condivideremo nulla di quello che avremmo dovuto presentare durante il GTC. In questo modo i nostri dipendenti, partner, la stampa, gli analisti che ci seguono e i nostri clienti sparsi nel mondo possono concentrarsi sullo stare al sicuro e ridurre la diffusione del virus”.

“Trasmetteremo comunque gli streaming per condividere con voi quanto hanno da dire ricercatori e sviluppatori. Siamo in un momento in cui è importante focalizzarsi sulla famiglia, sugli amici e sulla propria comunità. I nostri impiegati stanno lavorando da casa. Molti del lavoratori a ore non devono lavorare, ma li pagheremo come se lo facessero. State al sicuro, supereremo tutto questo insieme”.

Articolo originale

Solo qualche giorno fa, Nvidia aveva annunciato che a causa della diffusione del coronavirus COVID-19, il GTC 2020 che si sarebbe dovuta tenere al San Jose Convention Center si sarebbe trasformata in una conferenza esclusivamente online. Secondo Nvidia, il pubblico previsto di 10.000 persone avrebbe alzato in maniera esponenziale il rischio di contagio.

Maggiori dettagli sarebbero dovuti arrivare in un secondo momento e, in effetti, sono arrivati: il keynote è annullato per quest’anno. Nvidia pubblicherà a partire dal 24 marzo tutto il materiale preparato per la conferenza. La ragione di questa scelta è la continua incertezza sulla questione coronavirus, che secondo la società “mette in dubbio la sua capacità di produrre e fornire un keynote digitale”.

Il 24 marzo avrà luogo solamente una chiamata di Jensen Huang, amministratore delegato e fondatore di Nvidia, con gli investitori. Altri contenuti digitali avranno comunque luogo a partire dal 25 marzo, così come sottolineato nel comunicato riportato di seguito, tuttavia per quest’anno la conferenza non ci sarà. Vi lasciamo al comunicato integrale.

“Nvidia ha annunciato oggi che, alla luce della diffusione del coronavirus, sta rinviando i piani per fornire la sua conferenza online come parte della GPU Technology Conference di fine mese.

La compagnia pubblicherà invece, a partire dal 24 marzo, gli annunci che erano stati programmati per essere condivisi durante il keynote. La pubblicazione sarà seguita da una chiamata con gli investitori di Jensen Huang, fondatore ed amministratore delegato di Nvidia che sarà accessibile da altri ascoltatori.

La chiamata avrà luogo a partire dalle 8:00 del Pacifico e sarà accessibile sul sito investor.nvidia.com.

Nvidia aveva pianificato inizialmente di tenere l’undicesimo GTC annuale dal 22 al 26 marzo al San Jose Convention Center, con un pubblico previsto di circa 10.000 persone. Nel peggioramento della situazione da coronavirus, la società ha dichiarato che avrebbe spostato gran parte della conferenza sulla sua piattaforma digitale.

La società ritiene che le incertezze sulla salute pubblica metterebbero in discussione la sua capacità di produrre e fornire un keynote digitale.

Altre componenti del GTC Digital avranno comunque luogo, tra cui i webinar dal vivo, i corsi di formazione, le conferenze ed i panel registrati, o le sessioni Connect with Experts a partire da mercoledì 25 marzo. Maggiori dettagli verranno forniti nei prossimi giorni”.

Se vuoi aggiornare la scheda video del tuo desktop, la ROG RTX 2070 Super di Asus è disponibile su Amazon in forte sconto.