Storage

OCZ batte un colpo: SSD Intrepid 3000 per l’enterprise

OCZ passerà nelle mani di Toshiba in seguito all'avvio della procedura di bancarotta, ma non per questo negli ultimi mesi gli ingegneri dell'azienda hanno nicchiato. Il risultato dell'impegno giornaliero di molte persone è Intrepid 3000, una serie di SSD enterprise.

La nuova famiglia è basata sulla piattaforma Everest 2, quindi su un controller Marvell 88SS9187, a dispetto del fatto che OCZ ha comunque un proprio controller, il Barefoot 3, che però finora abbiamo visto solo nel settore consumer. Evidentemente OCZ non è ancora pronta a usare la piattaforma proprietaria in un prodotto che richiede determinate caratteristiche e parametri più stringenti rispetto a un SSD per computer tradizionali.

A ogni modo come già avvenuto in passato OCZ ha realizzato il firmware da zero, quindi si è assunta il compito di differenziarsi dalle altre proposte lavorando sul software. Per quanto concerne le caratteristiche tecniche, la serie Intrepid 3000 è una famiglia da 2,5 pollici con interfaccia SATA 6 Gbps, che consta di due modelli, 3600 e 3800, caratterizzati da diversi livelli di capacità: 100, 200, 400 e 800 GB.

La differenza tra le due sottofamiglie è dovuta alla memoria NAND Flash, nel primo caso una classica MLC nel secondo una eMLC in grado di garantire maggiore resistenza. La diversità fa sì che la serie 3600 sia maggiormente adatta a compiti di lettura, mentre quella 3800 riesca a gestire meglio un maggior numero di scritture. Per quanto concerne le prestazioni, potete fare riferimento alla seguente tabella, che elenca i valori negli scenari peggiori.

OCZ Intrepid 3000
  Intrepid 3600 Intrepid 3800
Capacità (GB) 100, 200, 400, 800
Controller Marvell 88SS9187 (OCZ Everest 2)
NAND 19 nm MLC 19 nm eMLC
Lettura sequenziale 128KB stato di equilibrio 520 MB/s
Scrittura sequenziale 128KB stato di equilibrio 470 MB/s
Lettura casuale 4KB stato di equilibrio 91K IOPS
Scrittura casuale 4KB stato di equilibrio 40K IOPS
Resistenza 1 DWPD 5 DWPD
Consumo 3.7W
Garanzia 5 anni

Trattandosi di soluzioni enterprise, la gamma Intrepid 3000 offre caratteristiche come la protezione dei dati da improvvisa perdita di energia, la codifica AES 256, l'ECC e la protezione dati end-to-end, solo per citarne alcune. La disponibilità di queste unità è attesa per il primo trimestre dell'anno, mentre per quanto riguarda i prezzi OCZ non ha ancora pubblicato i listini.