Schede madre

Problemi con le USB della vostra motherboard AMD? Non siete i soli

Problemi in vista in casa AMD. La casa di Sunnyvale ha pubblicato nella giornata di venerdì su Reddit un post in cui è stato reso noto un problema che affligge le nuove schede madri basate su chipset serie 500. Nello specifico le schede in questione manifestano dei malfunzionamenti con le porte USB, che secondo i riscontri forniti da molti utenti soffrirebbero di continue disconnessioni delle periferiche. In molti hanno notato questi problemi in sistemi dotati di GPU discrete che supportano il nuovo standard PCIe Gen4 e visori VR (che solitamente sono basati su una connessione USB ad alta potenza), specialmente durante l’utilizzo simultaneo dei componenti.

Al momento AMD non ha trovato una soluzione al problema, ma online tra gli appassionati sono spuntate delle opzioni che sembrano contenere il fenomeno. Una di queste, che però non sembra funzionare per tutti, consiste nell’effettuare un downgrade dell’interfaccia PCIe da Gen4 a Gen3 disabilitando dal BIOS l’opzione “C-States”. La stessa AMD ha inoltre dichiarato che l’origine del problema rimane tutt’ora sconosciuta ed è in corso una massiccia analisi dei dati, volta a produrre una soluzione già nel prossimo aggiornamento del firmware AGESA.

Le schede dotate del nuovo chipset B550 hanno già ricevuto un importante aggiornamento dal punto di vista dell’I/O (rispetto alle vecchie B450): le nuove CPU Ryzen possono supportare 4 porte USB da 10 Gbps a cui si aggiungono 2 porte da 10 Gbps, 2 da 5 Gbps e 6 USB 2.0 gestite invece dal chipset. Questi problemi di disconnessione sono indubbiamente fastidiosi, ma a quanto pare purtroppo non possiamo far altro che aspettare un fix da parte di AMD.

Cercate una nuova scheda madre da abbinare a un Ryzen 5000? Date uno sguardo a questo modello di MSI, disponibile su Amazon!