Tom's Hardware Italia
Raffreddamento

Radeon VII, ecco il raffreddamento a liquido di EK

EK-Vector Radeon VII è il waterblock che permette di raffreddare a liquido la AMD Radeon VII, la prima scheda con GPU a 7 nanometri.

Tra i problemi della Radeon VII che abbiamo segnalato in sede di recensione, c’è sicuramente la rumorosità. Per questo una buona idea potrebbe essere quella di metterla sotto liquido. Nelle scorse settimane abbiamo visto la soluzione della cinese Bykski, ma finalmente ecco arrivare la proposta della slovena EK Water Blocks.

Il nuovo EK-Vector Radeon VII, prenotabile da subito sul sito dell’azienda con consegne a partire dal primo aprile, è disponibile in quattro varianti. La buona notizia è che il waterblock è compatibile con tutte le Radeon VII in commercio, dato che si tratta di prodotti di riferimento in tutto e per tutto.

Il waterblock concentra la sua capacità di raffreddamento sulla GPU Vega 20, i 16 GB di memoria HBM2 e il VRM (voltage regulation module). La base del waterblock è fatta in rame o rame placcato nickel, mentre il top è in plexiglass o acetale. Non manca anche una striscia con LED RGB nelle versioni con base in rame placcato nickel.

EK-Vector Radeon VII è compatibile con le tecnologie di sincronizzazione degli RGB di tutti i principali produttori, grazie appunto alla striscia da 12V e 4 pin. Secondo EK la sua soluzione di raffreddamento permette di “raggiungere risultati migliori del 10-20% a seconda del carico o del gioco. Persino in overclock la vostra scheda raggiungerà temperature inferiori e meno rumorosità del modello ad aria con frequenze di riferimento”.

Quanto ai prezzi, la versione rame e acetale e quella rame con plexiglass costano 129,90 euro. La variante con base in rame placcato nickel e top in acetale costa invece 144,90 euro. Sono richiesti cinque euro in più per il modello con top in plexiglass. Disponibili anche due backplate, uno nero (36,90 euro) e uno in nickel (43,90 euro).