Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Razer Purple, meccanismi ottici per le tastiere di domani

Razer sta lavorando su Purple, uno switch che unisce alla struttura classica una tecnologia ottica. Lo vedremo debuttare nei prossimi mesi.

Prince nella sua Purple Rain cantava:

"Tesoro, lo so, lo so, lo so che i tempi stanno cambiando

È tempo di ottenere qualcosa di nuovo, questo vale anche per te"

Ed è proprio così, i tempi stanno cambiando, sia Tesoro che Razer lo hanno capito e si stanno attrezzando con nuovi meccanismi per le loro tastiere.

Il brand californiano amplia il suo catalogo di switch proprietari con il meccanismo Razer Purple, un interruttore che unisce alla struttura classica una tecnologia ottica.

razer purple switch 01

Primo di una serie, questo meccanismo sfrutta un fascio ottico sempre attivo, che rileva l'attivazione quando lo stelo del meccanismo scende fino a oscurare il raggio laser che colpisce il sensore infrarosso.

I vantaggi di questa tecnologia sono molteplici, minor usura (e col tempo rottura) dei contatti metallici, ritardi del segnale ridotti, diventano inutili le saldature rendendo possibile la sostituzione dei singoli meccanismi a propria discrezione e permettono l'implementazione di un input analogico.

Ma cos'è questo input analogico? L'input analogico sulla tastiera meccanica offre la possibilità di ottenere segnali diversi dal medesimo tasto. Mentre adesso un tasto offre solo un segnale acceso oppure spento, con l'input analogico si potrà avanzare lentamente, camminare o correre in base alla pressione del tasto, come le levette di un controller Xbox per fare un esempio.

razer purple switch 02

Due aziende stanno lavorando a questa implementazione con notevoli progressi, esistono già dei prototipi, ma sono da rifinire. Per dare un'accelerazione allo sviluppo quindi chi meglio di un'azienda dalle notevoli risorse economiche come Razer?

Al momento non è prevista l'uscita di una tastiera con questi meccanismi, ma attendiamo la fine dei lavori su questi Razer Purple, sperando nell'implementazione dell'hot-swap e dell'input analogico al più presto.

I nuovi interruttori ottici non sostituiranno comunque gli attuali Razer Green, Orange e Yellow, ma li affiancheranno, almeno finché non diventeranno uno standard.