Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Grand Theft Auto V e Metro: Last Light Redux

Pagina 6: Grand Theft Auto V e Metro: Last Light Redux
Grand Theft Auto V (DX11) Laddove le schede più veloci si scontrano con il collo di bottiglia della piattaforma, la RTX 2070 sembra un buon abbinamento per il nostro Core i7-7700K a 4,2 GHz. È solo l’1% più veloce della GTX 1080 a impostazioni Very High con MSAA 4x in GTA V, mentre la RX […]

Grand Theft Auto V (DX11)

Laddove le schede più veloci si scontrano con il collo di bottiglia della piattaforma, la RTX 2070 sembra un buon abbinamento per il nostro Core i7-7700K a 4,2 GHz. È solo l’1% più veloce della GTX 1080 a impostazioni Very High con MSAA 4x in GTA V, mentre la RX Vega 64 è staccata del 35%.

I frame rate giocabili sono ancora possibili con la RTX 2070 a 3840×2160 e MSAA 4x disabilitato. Guardando al prezzo però la GTX 1080 offre un valore migliore.

Metro: Last Light Redux (DX11)

A 2560×1440 ci piace caricare il nostro gruppo di test in Metro: Last Light con il super-sampling. Il risultato è un frame rate medio sotto i 60 dalla RX Vega 64, dalla GTX 1080, dalla GTX 1070 Ti, dalla RX Vega 56 e dalla GTX 1070.

Le schede sull’altro lato di quella simbolica soglia includono la GTX 1080 Ti, la RTX 2080 e la RTX 2070 che recensiamo in questo articolo.

Dovrete decidere voi se un vantaggio del 19% sulla GTX 1080 e la RX Vega 64 giustifica l’esborso extra di 100 euro.

Né la GTX 1080 né la RX Vega 64 sono abbastanza veloci da gestire Metro: Last Light a 3840×2160. Anche con SSAA disabilitato, riteniamo che la RTX 2070 non sia all’altezza di tale compito.

Abbandonare l’impostazione Very High avrebbe senza dubbio contribuito a migliorare i frame rate, ma i giocatori seriamente interessati a prestazioni fluide a 3840×2160 dovrebbero considerare qualcosa di più veloce.