Software

Ritorna disponibile Windows 10 con l’update integrato

Microsoft ha ripristinato la possibilità d'installare Windows 10 con il November Update già integrato tramite il software Media Creation Tool. L'azienda aveva fatto marcia indietro nei giorni scorsi, imponendo a chi desiderava installare Windows 10 su un computer di scaricare in separata sede (Windows Update) il primo major update per il sistema operativo.

windows 10

Non un dramma, certo, ma un passaggio in più che richiede del tempo. Per di più, l'update era scomparso momentaneamente anche da Windows Update. La casa di Redmond ha fatto luce su quanto avvenuto: l'update resettava (riabilitandole e senza dare informazioni) diverse impostazioni della privacy che molti utenti avevano disabilitato.

"Recentemente abbiamo appreso di un problema che potrebbe aver impattato su un numero estremamente piccolo di persone che hanno già installato Windows 10 e applicato l'aggiornamento di novembre (versione 1511). Quando l'aggiornamento di novembre è stato installato, alcune preferenze potrebbero non essere state inavvertitamente conservate".

Si parla in particolare di "advertising ID, app in background, filtro SmartScreen e la sincronia con i dispositivi. Il problema è stato risolto con un update che accompagna il bollettino KB3120677". Il Media Creation Tool ora offre la build 10586, un pacchetto d'installazione completo che integra il November Update, le cui novità potete approfondirle in questo articolo.

Windows 10 Home Windows 10 Home