Case e PC Completi

Sanyo Denki: raffreddamento a liquido per Intel

Pagina 1: Sanyo Denki: raffreddamento a liquido per Intel


Convenienza e facilità per dissipare processori high-end

Cheaper And Easier Liquid Cooling For High-End CPU Heat

L’acqua o altri liquidi sono utilizzati per il raffreddamento da molte tipologie di industrie. Automobili, reattori nucleari e ora anche l’industria dei semiconduttori sta passando ad un raffreddamento ad acqua, abbandonando quello ad aria.

Ad affermare che un sistema di raffreddamento ad acqua è più efficiente di uno ad aria, sono gli stessi principi della resistenza termica.

Quando utilizziamo un sistema ad aria, per raffreddare un dispositivo relativamente piccolo come un processore, è necessario un dissipatore di una certa dimensione e fattura e di un flusso d’aria consistente, che può essere realizzato solo con ventole molto potenti. Di conseguenza, questa soluzione implica un’elevata rumorosità.

Inoltre, Intel ha anche altre ragioni per sostenere il passaggio a tecnologie di raffreddamento alternative e la principale è l’enorme richiesta di potenza dei suoi processori, come il Pentium 4 Prescott, e il conseguente surriscaldamento. In questa situazione, il raffreddamento a liquido è essenzialmente più efficiente di uno ad aria, contribuendo anche ad un confort acustico nettamente migliore. In vista dei futuri processori, Sanyo Denki, il principale fornitore di sistemi di raffreddamento per Intel, ha sviluppato una nuova soluzione di raffreddamento.