Tom's Hardware Italia
Schede madre

Schede madre AMD X590 e X599, Asus già al lavoro?

Dopo X570 la gamma di chipset AMD potrebbe espandersi con X590 e X599. Al momento non ci sono notizie ufficiali, ma ecco di cosa potrebbe trattarsi.

La notizia non è ancora ufficiale, ma secondo quanto appreso da VideoCardz citando fonti interne ad Asus, pare sia confermata l’esistenza delle schede madre AMD X590 e X599.

D’altronde, sin da prima del rilascio del chipset X570, vi erano stati dei rumors che ne indicavano l’esistenza di due varianti di chipset AMD: una da 11 W per schede madre consumer e una da 15 W per schede madre ad alte prestazioni. Tali voci sono state avvalorate dai riferimenti a questi chipset all’interno dei file BIOS di Gigabyte. 

Ciò che renderebbe il chipset X590 la variante di fascia più alta (rispetto all’X570) non sarebbe solo la differenza di potenza assorbita, ma anche il fatto che potrebbe vantare un numero maggiore di linee PCIe 4.0. Inoltre, visto il maggiore consumo energetico è possibile che l’X590 sarà dotato di un sistema di raffreddamento più prestante per mantenere le temperature sotto controllo.

In alcuni documenti riservati di Asus visti da Videocardz sarebbero menzionate le schede madre Prime X590-Pro e ROG Strix X590-E. Le motherboard sarebbero in fase di progettazione e sviluppo, ma non ci sarebbero certezze sul loro effettivo arrivo sul mercato, anche se in molti le ricollegano al debutto del Ryzen 9 3950X (16 core) previsto a settembre.

VideoCardz afferma inoltre che Asus sta lavorando sul successore della ROG Zenith Extreme basata sull’attuale chipset X399. La ROG Zenith II Extreme, o almeno così viene chiamata, potrebbe essere la designata a montare il nuovissimo chipset X599 per ospitare i futuri processori HEDT (desktop di fascia alta) Ryzen Threadripper serie 3000 (Castle Peak).

Purtroppo, non abbiamo ancora una data di lancio precisa per le CPU “Castle Peak”, sappiamo solo che dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno.