Storage

Seagate aumenta spedizioni e produzione dei suoi dischi fissi ad alta capacità

Seagate ha affermato recentemente di aver iniziato le spedizioni commerciali dei suoi dischi rigidi con tecnologia heat-assisted magnetic recording (HAMR) lo scorso novembre e ha ampliato il programma di valutazione per i suoi HDD Mach.2 a doppio attuatore, che offrono il doppio delle prestazioni di un disco rigido standard. L’azienda è fiduciosa che il suo portafoglio tecnologico le consentirà di aumentare la capacità e migliorare le prestazioni dei suoi dischi rigidi negli anni a venire.

Seagate HAMR

Aumentare la capacità dei dischi rigidi è importante, ma mentre la capacità, la densità areale e le velocità di lettura/scrittura lineare aumentano, le prestazioni IOPS di lettura/scrittura casuali per TB diminuiscono, il che influisce sulle prestazioni dei data center. Per aumentare le velocità di lettura/scrittura sequenziali e le prestazioni di IOPS per TB, i produttori di HDD stanno sviluppando dischi rigidi con due attuatori indipendenti su un unico perno, inserendo efficacemente due unità in un unico formato da 3,5”. Seagate è stato il primo produttore di HDD a introdurre la sua tecnologia MAT (Multi-Actuator Technology) alla fine del 2017 e poi ha iniziato ad inviare tali unità – sotto il marchio Exos 2X14 Mach.2 – solo a clienti selezionati nel 2019.

Ormai, l’interesse per i dischi rigidi a doppio attuatore è cresciuto in modo significativo, quindi l’azienda dovrà espandere il proprio programma di valutazione e aumentare le spedizioni, ma purtroppo al momento non è ancora chiaro quando Seagate inizierà a commercializzare i suoi prodotti.

Seagate Barracuda Fast SSD

La domanda di dischi rigidi ad alta capacità è in aumento tra gli exascaler ed i data center, quindi è fondamentale per i produttori di hard disk riuscire ad offrire unità ad alta capacità con un’elevata efficienza energetica. La scorsa estate, Seagate ha iniziato le consegne dei suoi dischi rigidi da 18TB a nove piatti, i quali utilizzano la stessa piattaforma impiegata per il primo disco rigido da 20TB basato su HAMR.

Attualmente, gli HDD HAMR sono disponibili solo per clienti selezionati e come parte dei sistemi di archiviazione Lyve di Seagate. Successivamente, le unità HAMR saranno acquistabili anche da un pubblico più ampio. Nel frattempo, l’adozione di massa degli attuali modelli da 20TB potrebbe non avvenire necessariamente, poiché Seagate si aspetta che HAMR aumenti le capacità degli HDD con un CAGR (Compound Annual Growth Rate o tasso annuo di crescita composto) del 20%, il che implica l’arrivo di unità da 24TB nel prossimo futuro.

Su Amazon trovate un vasto assortimento di dischi fissi Seagate, anche a prezzo scontato!