Software

Slack si affretta a risolvere un problema importante legato a Slack Connect

Nella giornata di ieri vi avevamo riportato che il noto software Slack ha introdotto la nuova funzionalità “Slack Connect“, la quale consente di inviare messaggi o creare canali condivise anche con persone esterne alla propria organizzazione. L’obiettivo della compagnia era quello di fornire uno strumento che permettesse di comunicare più velocemente con i propri partnermigliorare i rapporti con i clienti per offrire un supporto di alto livello diminuendo drasticamente i tempi di risposta e, nel complesso, aumentare la produttività.

Slack Connect

Tuttavia, sembra che la sua implementazione non sia stata delle migliori, dato che, sin da subito, gli utenti si sono accorti di un problema piuttosto importante. Infatti, Slack Connect potrebbe essere utilizzata in modo improprio, visto che individui malintenzionati potrebbero inviare inviti contenenti un linguaggio inappropriato che non è possibile filtrare, dato che provengono da un indirizzo Slack generico, come testimoniato dall’utente Twitter Menotti Minutillo.

A quanto pare, in sole 24 ore, Slack ha deciso di risolvere il problema disattivando la capacità di personalizzare i messaggi allegati agli inviti di messaggi diretti in Slack Connect, come spiegato da Jonathan Prince, Vice President of Communications and Policy della compagnia:

Dopo aver lanciato i messaggi diretti di Slack Connect questa mattina, abbiamo ricevuto un feedback prezioso dai nostri utenti su come gli inviti e-mail possano usare la funzione per inviare messaggi potenzialmente offensivi o molesti. Stiamo adottando misure immediate per prevenire questo tipo di abuso a partire da oggi con la rimozione della possibilità di personalizzare un messaggio quando un utente invita qualcuno a Slack Connect. Le funzionalità di sicurezza di Slack Connect e i solidi controlli amministrativi sono una parte fondamentale del suo valore sia per i singoli utenti che per le loro organizzazioni. Abbiamo commesso un errore in questo lancio iniziale che non è coerente con i nostri obiettivi per il prodotto e la tipica esperienza di utilizzo di Slack Connect. Come sempre, siamo grati a tutti coloro che hanno espresso la loro opinione e ci impegniamo a risolvere questo problema.

Nonostante sia piuttosto apprezzabile la rapidità con la quale Slack ha deciso di migliorare la situazione, appare piuttosto inconsueto che non si sia accorta della cosa prima di lanciare ufficialmente il servizio.

ASRock B450M Steel Legend è una scheda madre con socket AM4 pronta ad ospitare i nuovi processori di AMD, la trovate su Amazon a meno di 85 euro!