Hardware

Star Wars Jedi: Fallen Order, i driver AMD per giocarci al meglio

Dopo Nvidia, anche AMD accoglie il debutto di Star Wars Jedi: Fallen Order (qui la recensione), il nuovo gioco di Respawn Entertainment disponibile su PC, Xbox One e PS4.

I nuovi driver Radeon Software Adrenalin 19.11.2, scaricabili da Radeon Settings o da questo indirizzo, introducono proprio il supporto a un titolo che a differenza di Star Wars Battlefront di Electronic Arts è un’action adventure single player, senza modalità multigiocatore, season pass o microtransazioni. All’interno di Star Wars Jedi Fallen Order prenderete il controllo di Kal, un padawan che non ha concluso il proprio addestramento a causa dell’Ordine 66.

I nuovi driver di AMD risolvono anche un bug con Player Unknown’s: Battlegrounds, in cui aree specifiche di una mappa o città potevano mostrare un calo prestazionale o dello stuttering intermittente. Purtroppo i driver non fanno molto altro, ma arrivano a pochi giorni dalla release precedente dedicata a Red Dead Redemption 2 (ovviamente questi driver contengono i miglioramenti per il titolo Rockstar).

Di seguito la lista dei problemi noti ad AMD ma ancora in via di risoluzione:

  • Le GPU della serie Radeon RX 5700 potrebbero perdere in modo intermittente la visualizzazione dello schermo o il segnale video durante il gioco.
  • Le GPU della serie Radeon RX 5700 potrebbero presentare cali di frame rate in alcuni giochi a 1080p e impostazioni di gioco basse.
  • L’overlay delle prestazioni potrebbe causare stuttering o un lampeggiamento (flashing) dello schermo in alcune applicazioni.
  • L’attivazione dell’HDR potrebbe causare instabilità del sistema durante il gioco con Radeon ReLive abilitato.
  • La Radeon VII potrebbe mostrare una frequenza di memoria elevata in idle o sul desktop.
  • L’overlay delle prestazioni potrebbe riportare un uso della memoria VRAM errato.
  • Richiamare Radeon Overlay potrebbe portare ad avere giochi sfocati o minimizzati quando l’HDR è attivato in Windows.

Ricordiamo che i requisiti minimi di questo gioco comprendono un processore AMD FX-6100 o equivalente, oppure un Intel Core i3-3320 o simile, 8 GB di RAM, almeno una scheda video Radeon HD 7750 o GeFore GTX 650 e ben 55 GB di spazio su disco – il gioco è installabile su sistemi Windows 7/8.1/10 a 64 bit.

Per quanto concerne i requisiti consigliati si sale ad almeno un Ryzen 7 1700 / Core i7-6700K, 16 GB di memoria (in un primo momento EA sbagliò a indicarli inserendo 32 GB…) e una scheda video pari almeno alla Radeon RX Vega 56 o alla GeForce GTX 1070/GTX 1660 Ti.

Visti i requisiti consigliati, per giocare al meglio al nuovo Star Wars forse è meglio dotarsi di una Radeon RX 5700 a circa 360 euro.