Software

Steam, nuovi miglioramenti su Linux in vista di Steam Deck

Gli utenti Linux hanno accolto con molto entusiasmo la pubblicazione della nuova versione beta di Steam che ha introdotto diversi aggiornamenti specifici per il popolare sistema operativo open source, oltre ad altri multipiattaforma, così da preparare al meglio il client al lancio del dispositivo portatile Steam Deck.

Credit: Valve Software
Steam Beta Steam Deck

Le modifiche in Linux sono nascoste agli occhi degli utenti, dato che vanno a migliorare i processi della libreria e attivare profili specifici delle applicazioni per i driver NVIDIA. Sono stati apportati anche miglioramenti inerenti all’utilizzo della CPU di Steam Input ed è tornata la compatibilità con NixOS. Nel caso foste interessati, trovate il changelog completo al seguente indirizzo. Questi piccoli cambiamenti rappresentano solo l’inizio di quelli che arriveranno in futuro per ottimizzare il sistema operativo Steam OS, basato su Arch, che sarà integrato in Steam Deck.

Il cambiamento più visibile in questa beta riguarda la schermata Download, ora più gradevole esteticamente e che presenta una barra che si riempie gradualmente per rappresentare la percentuale di completamento dell’operazione. Anche l’utilizzo del disco è mostrato chiaramente, fornendo informazioni utili in quelle occasioni nelle quali il download sembra essersi bloccato, ma il gioco sta venendo attivamente aggiornato. È ora possibile trascinare e spostare i vari download della coda per riordinarli, sostituendo finalmente la funzionalità piuttosto spartana attuale. È stato inoltre inserito il pulsante “Cancella tutto” per eliminare dalla lista i download completati.

Credit: Valve Software
Steam Beta Steam Deck

In aggiunta, nella Libreria c’è ora uno Storage Manager, accessibile da Impostazioni, che vi permetterà di ordinare i vostri giochi per dimensione, spostarli tra le unità e disinstallarli direttamente per liberare spazio – piuttosto utile se farete affidamento sui SSD e schede Micro SD su Steam Deck.

Alla ricerca di un nuovo PSU per alimentare la vostra prossima GPU? Corsair RM750X, alimentatore modulare da 750W, è disponibile su Amazon.