Schede madre

Symantec scopre Rugrat, il primo virus per Wi

Symantec ha annunciato oggi di aver scoperto il primo virus che infetta
i sistemi 64-bit di Windows.
Il virus infetta l’architettura IA64 di Intel e i file PE che si
trovano nella stessa cartella.
I file PE includono la maggior parte dei programmi a 64-bit Windows. Le
librerie dinamiche (DLL) non sono infettate dal Rugrat. Symantec
dichiara che il virus non infetta i file PE a 32-bit e non ha alcun
effetto su sistemi diversi da IA64 Windows – come il DOS, Macintosh,
OS/2, Windows 3.x, Windows 95/98, Windows 2000/XP e Windows 64-bit
(AMD64). Rugrat tuttavia può funzionare sui pc a 32-bit in cui
gira il software di simulazione IA64. Symantec per ora non ha
rilasciato altre dichiarazioni.