Storage

Ultrastar He10, l’hard disk all’elio che salva 10 terabyte di dati

Da alcuni anni HGST, sussidiaria di Western Digital, commercializza hard disk per il mondo dei datacenter che all'interno sono ricolmi di elio anziché di aria. Questo cambiamento offre vantaggi rilevanti: la densità dell'elio è un settimo di quella dell'aria e ciò garantisce una minore forza di trascinamento sui piatti rotanti. Questo fatto, a sua volta, riduce l'energia necessaria per azionare il motore che muove la meccanica all'interno dell'hard disk.

La densità più bassa dell'elio, inoltre, riduce considerevolmente anche le forze fluidodinamiche che colpiscono i piatti e i braccetti delle testine, consentendo sia ai diversi piatti che alle numerose tracce di essere più vicini tra loro. Finora HGST aveva proposto soluzioni Ultrastar He6 da 6 TB e Ultrastar He8 da 8 TB, entrambe contraddistinte da piatti basati su tecnologia perpendicular magnetic recording (PMR).

hgst he10

Successivamente, HGST aveva proposto il primo prodotto da 10 terabyte, l'Ultrastar Ha10, basato su tecnologia shingled magnetic recording (SMR). Oggi l'azienda svela l'Ultrastar He10, un nuovo hard disk da 10 terabyte che fa uso della "vecchia" tecnologia PMR, grazie a 7 piatti inseriti in un hard disk da 3,5 pollici, con un'altezza standard di 25,4 mm. Il prodotto è dotato anche di 256 MB di memoria DRAM e assicura un tempo medio fra i guasti di 2,5 milioni di ore (MTBF).

L'Ultrastar He10 sarà disponibile sia con interfaccia SATA 6 Gbps che SAS 12 Gbps. I drive hanno settori da 4 KB, anche se saranno disponibili versioni con emulazione a 512 byte. Tra le varie soluzioni di sicurezza troviamo la cancellazione sicura e istantanea dei dati, la codifica automatica e quella TCG con FIPS. L'azienda indica una velocità di trasferimento di 249 MB/s e un tempo di ricerca tipico di 8 millisecondi per le letture e 8,6 millisecondi per le scritture.

Per quanto riguarda i consumi si parla di 7 watt in funzionamento, il 56% in meno di energia per terabyte rispetto alla precedente generazione di prodotti. L'Ultrastar He10 è garantito per 5 anni. Il prezzo non è stato annunciato ma dovrebbe essere superiore ai 1000 euro dato che l'He8 attuale costa tra 750 e 800 euro.

Il nuovo prodotto (accompagnato anche da una nuova revisione dell'He8) dovrebbe trovare spazio in numerosi datacenter: sono già più di 4 milioni le unità HelioSeal installate sinora, a riprova della rapida diffusione della tecnologia.