Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Una nuova GPU AMD ogni anno per fare felici i videogiocatori

L'addio di Raja Koduri al Radeon Technologies Group (finito a guidare il nuovo Core e Visual Computing Group di Intel) ha rappresentato un forte scossone per la divisione grafica di AMD. Dopo alcuni mesi di vuoto, l'amministratore delegato Lisa Su ha annunciato la nomina di Mike Rayfield a senior vice president e general manager del Radeon […]

L'addio di Raja Koduri al Radeon Technologies Group (finito a guidare il nuovo Core e Visual Computing Group di Intel) ha rappresentato un forte scossone per la divisione grafica di AMD.

Dopo alcuni mesi di vuoto, l'amministratore delegato Lisa Su ha annunciato la nomina di Mike Rayfield a senior vice president e general manager del Radeon Technologies Group (RTG) e di David Wang come senior vice president of engineering.

Wang, in particolare, si occuperà di definire la roadmap e le funzionalità dei futuri prodotti grafici dell'azienda di Sunnyvale. Per questo è interessante conoscerne i "propositi per il futuro".

Al Computex 2018 il dirigente ha mostrato una roadmap invariata rispetto al passato, indicando l'arrivo di una GPU Vega a 7 nanometri, che sarà poi seguita dall'architettura Navi con lo stesso processo produttivo, per poi arrivare nel 2020 a una soluzione "next-gen" prodotta con un miglioramento dei 7 nanometri (7nm+).

wang computex amd gpu

Se quindi il palco della manifestazione ha riservato poche sorprese, più interessante è quanto avvenuto dietro le quinte, dove Wang in una piccola tavola rotonda con i giornalisti presenti ha confermato l'intenzione di portare sul mercato un nuovo prodotto grafico ogni anno. Con questa affermazione s'intende una nuova architettura, l'uso di un processo produttivo o semplici miglioramenti incrementali.

In certo senso AMD sembra voler riproporre il ruolino di marcia che ha mantenuto (e sembra voler mantenere anche in futuro) sul fronte dei processori con le soluzioni Ryzen, rinnovate ogni anno. Secondo Wang proporre qualcosa di nuovo con un ritmo definito è il modo migliore per attrarre l'attenzione di giocatori e del mercato in generale.

Il dirigente ritiene che di recente AMD abbia "perso slancio" nel cercare di catturare attenzione e notorietà tra i consumatori. "Penso che abbiamo perso slancio su tutti i media, spendendo tutta la nostra energia per inseguire l'intelligenza artificiale. Quello che sto cercando di dire è che vogliamo tornare a quella cadenza per rendere questo business più divertente", ha spiegato Wang.

Adesso non ci resta che attendere che il piano di Wang, in carica da troppi pochi mesi per stravolgere il lavoro di Koduri, entri nel vivo e dia i suoi frutti. Veniamo da due anni di stallo nel mercato delle schede video consumer, ma quest'anno Nvidia è attesa al rinnovo della gamma e la speranza è che AMD non rimanga inerme.

Al Computex l'azienda ha mostrato una GPU Vega a 7 nanometri con 32 GB di memoria HBM2 della linea Radeon Instinct per i server, ma ha anche affermato che le GPU gaming a 7 nanometri arriveranno nella prima parte del prossimo anno.