Software

Una semplice soluzione: THG Task Assignment Manager

Pagina 3: Una semplice soluzione: THG Task Assignment Manager


Una semplice
soluzione: THG Task Assignment Manager

I task ricorrenti sono molto difficili da gestire con il
Task Manager di Windows. Dato che Windows non ricorda l’ultima configurazione assegnata,
è necessario assegnare i task ogni volta. Inoltre, alcune applicazioni
che lavorano a tutto schermo non sono molto semplici da gestire. Molti di questi
programmi non permettono di tornare temponearamente a Windows.

Diamo ora un’occhiata al THG Task Assignment Manager. Questo software è
stato specificatamente programmato per l’occasione. Permette infatti di definire
un profilo grazie al quale determinati programmi utilizzeranno sempre la stessa
CPU. Un grosso vantaggio è definito dalla possibilità di gestire
anche quei programmi che non permettono di tornare a Windows una volta avviati.

L’utility è semplice da utilizzare. Dopo averla lanciata, potrete modificare
l’assegnazione delle CPU dalla linguetta "Select Application and Assign".

Per un’assegnazione permanente, dovrete utilizzare le opzioni presenti in "Application
Profiles". Qui potrete specificare quale applicazioni dovranno avere sempre
gli stessi assegnamenti. Prima di tutto inserirete il programma nella lista,
scegliendo nel contempo quali CPU assegnarli.

Ogni volta che l’utility THG Task Assignment funzionerà, i processori
saranno assegnati automaticamente.

Add a program to the list


Aggiungete un programma alla lista

Defining the CPUs


Scegliete le CPU

I nostri benchmark mostrano l’incremento prestazionale apportato
dalla nostra utility. Abbiamo lanciato i benchmark con la gestione automatica
di Windows abilitata, con l’Hyperthreading disabilitato, e con il THG Task Assignment
Manager attivato.