Software

Windows 10, di nuovo problemi con l’ultimo aggiornamento

Torniamo a parlare di Windows 10 e più precisamente di uno dei suoi aggiornamenti cumulativi che sta causando seri problemi di stabilità ai PC di tutto il mondo. Non solo per alcuni utenti è difficile installare questo update, ma una volta installato causa crash dell’Esplora Risorse e altri problemi vari.

Windows 10 computer Copertina

Nello specifico stiamo parlando dell’aggiornamento cumulativo KB4579311. Sono molteplici le segnalazioni di utenti che non riescono ad effettuarne l’installazione o che, dopo essere finalmente riusciti nell’impresa, stanno lamentando problemi importanti con il proprio PC. L’aggiornamento è stato rilasciato da Microsoft il 13 ottobre e sta lentamente raggiungendo i computer di tutto il mondo.

Il problema più comune con questo update di Windows, come ha sottolineato BleepingComputer, risiede nell’impossibilità di installarlo in primo luogo. Il forum dedicato alla raccolta di feedback di Microsoft è tempestato di messaggi in cui gli utenti lamentano errori (come 0x800f081f, 0x8007000d, 0x800f0988 e molti altri ancora) nel tentativo di installare KB4579311. Su Reddit, altre segnalazioni indicano come l’aggiornamento possa giungere ad una determinata percentuale di avanzamento e rimanere bloccato in quel punto, per poi riprendere solo dopo moltissimo tempo.

Windwos 10 update bug

Uno dei metodi che si è rivelato efficace per bypassare questo genere di problemi è quello di utilizzare per l’aggiornamento il software Windows Media Creation Tool.

Chi non ha avuto problemi di boot dopo l’aggiornamento ha lamentato uno o due crash consecutivi di Windows Esplora Risorse (Explorer) prima di poter vedere il proprio desktop. Per altri utenti i crash del file manager di Microsoft non si sono risolti rendendo il PC inutilizzabile. Altri hanno lamentato seri problemi di performance, con Windows che smette di rispondere ai comandi oppure funziona a scatti.

Per risolvere il problema una delle strade che si possono intraprendere è quella di disinstallare l’aggiornamento con l’aiuto della modalità provvisoria. Una volta fatto ciò è bene controllare la presenza di aggiornamenti per i driver di scheda grafica, audio, dispositivi di archiviazione e driver specifici Intel per poi riprovare l’installazione di KB4579311.

Avete bisogno di una licenza di Windows 10 Pro per il vostro nuovissimo PC da gaming? Su Amazon è disponibile a soli 9,90 euro, non perdetevela.